Viareggio Cup 2015: un mese e mezzo al via, tra certezze e rinunce

Il girone d’andata del campionato Primavera è andato in archivio e per le squadre giovanili adesso ci sarà un lungo periodo di pausa. Non per tutte però, in quanto le formazioni ancora in gioco saranno impegnate nei quarti di finale (20 dicembre) e nelle semifinali, di scena il 14 ed il 28 di gennaio. Il campionato riprenderà il 17, con le prime tre giornate del girone di ritorno, prima di fermarsi nuovamente per lasciare spazio alla “Viareggio Cup 2015“, prossima edizione della storica ed importante manifestazione giovanile per club, di scena dal 2 al 16 febbraio. L’elenco delle 32 squadre che prenderanno parte alla rassegna sarà svelato il 3 gennaio, quando ci sarà la presentazione ufficiale del torneo. Alcuni nomi, però, sono già venuti fuori, così come alcune clamorose rinunce.

Sono già sei le squadre che hanno confermato la partecipazione al torneo: tra queste, la prima è stata il Bologna, che verso la fine di novembre ha espresso la propria felicità per l’invito direttamente attraverso le parole del presidente. Pochi giorni più tardi è stato il turno del Parma e della Rappresentativa Serie D, mentre lo scorso sabato è arrivato il primo clamoroso rifiuto a partecipare al torneo. La società che, a sorpresa, ha rinunciato al prestigioso Torneo di Viareggio è la Juventus, vincitrice di ben sei delle ultime dodici edizioni. Neanche il tempo di metabolizzare l’assenza dei bianconeri, che è arrivata la seconda rinuncia, da parte della Sampdoria, mentre un’altra squadra ligure, lo Spezia, ha trovato l’accordo per prenderne parte ed ospitare anche alcune partite. La notizia della mancata partecipazione dei bianconeri ha scatenato alcune reazioni nelle società concorrenti, che hanno rilasciato alcune dichiarazioni confermando invece la loro presenza: è il caso di Fiorentina e Torino. Sono sei, dunque, le presenze già ufficializzate e due, invece, le rinunce: è molto probabile che nei prossimi giorni escano fuori altri nomi, per una “Viareggio Cup 2015″ che si preannuncia comunque un appuntamento importante e molto atteso da tutti gli appassionati.

Leave a Comment

(required)

(required)