Varese, la presentazione di Simic: “Contento di essere qui, faremo bene in campionato”

  • Giancarlo Casà
  • in

Il sito sportivo Varesesport.com ha ripreso le dichiarazioni rilasciate dal nuovo giovane difensore del Varese, classe ’95 ex settore giovanile del Milan, Stefan Simic. Ecco cosa ha detto durante la sua presentazione in sala stampa:

“Sono molto contento di essere arrivato in una società come Varese -le prime parole dell’ex rossonero-. Sono qua da poco, ma ho subito avuto ottime impressioni, sia sulla città che sui compagni di squadra. È proprio una vera famiglia e sono convinto che faremo bene”.
“Per me si tratta della prima ‘vera’ esperienza dopo quelle avute nelle giovanili di Genoa e Milan -ha poi proseguito-, ma non punto ad un obiettivo personale particolare. Voglio solo che tutta la squadra faccia bene e che riesca ad imporsi positivamente in campionato”.

Ritrovi Tamas, tuo compagno al Milan.
“Siamo migliori amici -dice sorridendo-. Quando si è presentata l’opportunità di Varese, è stato proprio lui a consigliarmi la piazza biancorossa, composta da persone serie ed ambiziose spinte da un grandissimo entusiasmo. Avevo tante offerte sul piatto, ma alla fine non ho avuto dubbi”.

Oltre a Borghese, che ha elogiato le qualità tecniche ed umane di Stefano Bettinelli, presente in sala stampa anche Gabriele Ambrosetti.
“Sono due ragazzi giovani che hanno sposato il nostro progetto -ha commentato-. È importante per noi questa cosa, perché la credibilità di una società non è data dai risultati sul campo, bensì da ciò che le persone che vi lavorano fanno trasparire dai propri discorsi e dai propri modi di fare. Anche i nostri tifosi stanno facendo un grande sforzo dal punto di vista degli abbonamenti. Per questo siamo molto orgogliosi. Il mondo del calcio lo possiamo cambiare anche noi tramite queste cose”.

Sul capitolo mercato?
“Le entrate sono chiuse perché i colpi che siamo riusciti a piazzare, sbaragliando l’agguerrita concorrenza di squadre del calibro di Borussia Dortmund e Slavia Praga, sono stati importanti sotto ogni punto di vista. Ora dovremo concentrarci sulle uscite; non per una questione di antipatie, semmai per la necessità che abbiamo di sfoltire la rosa liberandoci da ingaggi pesanti”.
A tal proposito, Ambrosetti potrà avvalersi anche dell’aiuto di Giuseppe Cannella, nuovo consulente del Varese per il mercato in uscita ufficializzato in giornata.

Leave a Comment

(required)

(required)