Under 21, Belotti: ”Pescara mi porta bene. Per il Palermo mi farò trovare pronto”

Dopo il match di ieri sera, si respira grande entusiasmo attorno all’ambiente azzurro: l’Under 21 sotto gli ordini di mister Di Biagio infatti ha vinto con una fantastica rimonta il match-spareggio valido per la qualificazione per Euro 2015 contro la Serbia. Dopo essersi ritrovata sotto di due gol, non è mancata la caparbietà ai giovani Azzurri, che hanno riportato sul pari la partita con una doppietta di Belotti e infine hanno superato la Serbia con una rasoiata di Berardi: 3-2 e qualificazione in tasca. Protagonista della serata proprio il centravanti in forza al Palermo, che non ha mai smesso di crederci e che ha lottato su ogni pallone possibile. Ecco le sue parole, ai microfoni di pescarasport24.it:”I due gol che abbiamo subito sono stati causati da due grosse disattenzioni nostre, anche se non tolgo nulla alla Serbia che è stata molto brava a finalizzare. Abbiamo creduto nella rimonta sin da subito e siamo riusciti a pareggiarla prima della fine del primo tempo, fondamentale per noi per avere la giusta carica nella ripresa. Dopo l’intervallo abbiamo creato tantissimo e alla fine ce l’abbiamo fatta, abbiamo vinto di un gol ma secondo me potevamo farne ancora di più.” Queste le parole di un raggiante Belotti al termine di una gara molto emozionante. Pescara inoltre porta bene al giovane attaccante lombardo, che lo scorso anno aveva segnato al ritorno da un brutto infortunio contro la squadra di casa, permettendo al Palermo di lanciarsi verso la vetta della Serie B:”Pescara mi porta decisamente bene, lo scorso anno appena rientrato dall’infortunio ritrovai subito la gioia del gol e questo fu fondamentale per il proseguimento della mia stagione.” Per quanto riguarda il Palermo, squadra con cui il ragazzo milita in Serie A quest’anno, è giusto che Iachini conceda qualche chance in più al “Gallo”. Lui non fa polemica, anzi si dimostra un ragazzo con la testa sulle spalle:”Io devo solo farmi trovare pronto, non importa se il mister mi fa partire titolare o dalla panchina, io mi preparo per poter entrare in qualunque momento ed essere decisivo.”

Leave a Comment

(required)

(required)