Ufficiale, Alessandro Aloia all’Avellino. Scopriamo questo nuovo talento

L’Olbia 1905 ha ceduto Alessandro Aloia all’Avellino. L’attaccante gallurese, classe 1996, è figlio d’arte (il padre Claudio giocò anch’egli nell’Olbia) e si aggregherà lunedì alla squadra campana.

A ufficializzare il passaggio è un comunicato stampa della società sarda: “la trattativa, curata direttamente dalla dirigenza della società bianca con l’ausilio del giovane procuratore Gianfranco Cicchetti, ha consentito di chiudere in poco tempo questa importante cessione del grandissimo talento olbiese”.

Ma chi è Alessandro Aloia? ha esordito in prima squadra con Mauro Giorico, a fine girone d’andata del campionato di Eccellenza, segnando 5 reti (3 annullate) nelle prime 6 gare, ha chiuso poi la stagione con 11 presenze per via di un infortunio alla spalla rimediato durante la partecipazione al Torneo delle Regioni con la selezione Allievi. Nel campionato appena terminato, all’esordio in serie D, ha continuato ad avere la fiducia sia di Giorico che del nuovo tecnico Oberdan Biagioni e ha giocato 29 partite segnando 9 reti (anche questa volta con 3 gol annullati). Le sue prestazioni non sono passate inosservate sia al tecnico della Rappresentativa di serie D del ct Roberto Polverelli che ai club professionistici (ha fatto uno stage con il Torino).

D’altronde, il club sardo non ha dubbi sul futuro del neo-diciottenne (compiuti due giorni fa) : “Siamo certi – continua la nota – che com’è nella natura di bomber saprà bruciare le tappe della sua crescita e del suo, ci auguriamo, luminoso futuro. La società, nel salutare il bravo talento cresciuto nella sue fila, augura al giovane Alessandro tutte le fortune che merita ringraziandolo di quanto ha saputo fare per onorare la maglia e la storia della squadra e della città che gli ha dato i natali“.

Leave a Comment

(required)

(required)