Torino-Milan 1-1, esordio per Lescano in Serie A con la maglia granata

  • Riccardo Aulico
  • in

Lo avevamo prospettato e oggi è arrivata la tanto attesa conferma. Il Torino di Ventura, che ha pareggiato qualche ora fa contro il Milan per 1-1, con l’attuale emergenza attaccanti ha deciso di puntare sui propri giovani. Ventura ha creduto davvero di poter portare a casa i tre punti dalla gara dell’Olimpico davanti ai propri tifosi, soprattutto contro un Milan rimasto in 10 dopo l’espulsione di De Sciglio. E così via un difensore e dentro un attaccante: all’ 81′ il giovane Facundo Lescano, attaccante classe ’96, entra al posto di Darmian per l’assalto finale. Per il giovane centravanti argentino, 8 reti in 13 partite con la Primavera di Longo in questa stagione, si tratta del primo esordio in una gara ufficiale in Prima squadra dopo essere stato convocato più volte da Ventura in gare amichevoli. Solo 9 minuti regolamentari per lui contro il Milan, troppo pochi per poter lasciare il segno, ma abbastanza per fare capire che tra i candidati per l’attacco granata c’è anche lui. Tanta fisicità e tecnica per  il “Faca” che in questa stagione è assolutamente rinato sotto la cura Moreno Longo dopo due stagioni buie con la Primavera del Genoa e al Martina Franca in prestito. Le tappe della sua scalata, dopo il periodo buio, si stanno susseguendo velocemente grazie all’impegno e al talento che ha permesso al giovane talento di proporsi come uno degli elementi del Settore Giovanile più pronti per la “promozione” in Prima squadra e che oggi ha dato il suo primo e tanto atteso risultato.

Leave a Comment

(required)

(required)