Torino, mister Longo: “Grande orgoglio portare il Toro in Europa”. Mantovani: “Ci rifaremo al ritorno”

La prima partita in Youth League del Toro si è conclusa con un pareggio a reti inviolate in casa dell’FK Senica. Nonostante il risultato, che costringerà i granata a prestare massima attenzione alla gara di ritorno, i ragazzi di Moreno Longo hanno offerto una prestazione assolutamente convincente. Ecco come mister Moreno Longo e il difensore Valerio Mantovani hanno commentato i 90 minuti contro gli slovacchi:

Moreno Longo: “Credo sia stata un’esperienza fantastica, un’esperienza per questi ragazzi per confrontarsi in un palcoscenico così importante e organizzato in modo esemplare. Dal punto di vista tecnico sono contento della prestazione della nostra squadra, siamo venuti su un campo difficile cercando di imporre quello che è il nostro modo di giocare, la nostra filosofia. Abbiamo condotto il gioco per gran parte della gara, abbiamo tenuto il pallino per almeno 70-80 minuti e abbiamo concesso davvero poco al Senica se non in qualche contropiede in cui abbiamo perso palla in maniera grossolana e dato loro modo di ripartire. Abbiamo creato diverse palle-gol che però non abbiamo sfruttato, guardiamo al ritorno con fiducia. A Torino non mi aspetto una partita diversa rispetto a questa dell’andata, noi cerchiamo sempre di imporre il nostro gioco e di fare la partita. Giocheremo in casa, loro probabilmente cercheranno di attenderci e di giocare in contropiede come hanno fatto in questa partita. Per noi è motivo di grande orgoglio portare il nome del Torino in Europa, per il Settore Giovanile questa è diventata una partita storica perché è la prima manifestazione ufficiale Uefa a cui partecipa il Settore Giovanile del Torino. L’esperienza europea che è appena cominciata della Primavera da continuità anche a quanto fatto dalla Prima squadra in Europa League. Cercheremo di onorare questa opportunità che abbiamo conquistato”.

Valerio Mantovani: “Confrontarsi con squadre di livello internazionale è sempre diverso poiché queste hanno in rosa tanti giocatori che sono già nel giro della Prima squadra, in quest’ultima gara ce n’erano cinque. Penso che abbiamo fatto un’ottima gara, abbiamo condotto per gran parte del tempo la partita e abbiamo creato occasioni, ma anche loro sono stati bravi. L’unica cosa che possiamo recriminare è stato il non aver segnato neanche un gol. Questo però è un dettaglio in vista del ritorno in cui cercheremo di portare a casa la vittoria anche se sappiamo che loro sono una squadra molto attrezzata e che gioca un buon calcio”.

Fonte: torinofc.it

Leave a Comment

(required)

(required)