Torino, il resoconto del mercato: sfumato Bollini Frigerio, preso Menga. Accordo raggiunto con Pessina, suggestione Fabbro

Il mercato del Settore Giovanile del Toro A? in fermento dall’inizio della sessione invernale di calciomercato. Dopo la “girandola di mercato” che vi abbiamo raccontato Bactefort e che vede protagonista un possibile ritorno di Comentale, arrivano altri sviluppi sulle trattative in tinta granata e in ottica giovani. Sfumato l’obiettivo Bollini Frigerio, talento classe ’98 ex Monza e ora alla Juve, il Torino ha chiuso e sta per chiudere per altri due giocatori: A? arrivata la firma per il giovane classe 2000 Feliciano Menga, mentre c’A? l’accordo ma non ancora l’ufficialitA� per Pessina. Menga, angolano di origine, A? stato scoperto “per caso” nei campetti degli osservatori granata e da qualche tempo si allenava con i Giovanissimi di Roberto Fogli, in questi giorni A? arrivata per lui la firma sul contratto che gli permetterA� di crescere nel Settore Giovanile granata. Ancora non ufficiale A? invece l’approdo di Pessina, giovane classe ’97 in forza al Monza, che rischia di non riuscire ad arrivare al Toro per le grane burocratiche ed economiche che hanno messo in difficoltA� il club brianzolo. Il centrocampista ha detto sA� ai granata, ma si attende la risposta della societA�. Sembra una suggestione quella che porta, invece, a Michael FabbroA�(in foto), attaccante classe ’96 del Milan (9 presenze e 4 reti per lui in Campionato in questa stagione). Il giocatore, che poteva sembrare irraggiungibile l’anno scorso grazie allo splendido campionato e all’ottimo Torneo di Viareggio disputati, A? invece una pista percorribile visto che dall’inizio di questa stagione sta trovando sempre meno spazio a causa della concorrenza di reparto. Affare di qualitA� per la Primavera delA�Torino, che non sta a guardare e grazie al suo uomo mercato, Massimo Bava, vuole diventare sempre piA? competitiva.

Leave a Comment

(required)

(required)