Spezia, week-end di vittorie dagli Esordienti ai Pulcini

  • Redazione
  • in

Secondo quanto riporta il sito ufficiale dello Spezia Calcio, il week-end appena passato ha visto l’esordio in campionato per i ’99, i ’00 e gli ’01, ma anche i più piccoli tra le giovanili aquilotti sono scesi sul rettangolo verde, disimpegnandosi egregiamente nei vari tornei a cui hanno preso parte.

Nella prima edizione del Lunigiana Cup, gli Esordienti 2003 allenati dal tandem Ferdeghini-Nigro, hanno subito battuto il Livorno per 2 a 0, grazie ad una doppietta realizzata in rapida successione, al 5° ed al 9° della ripresa, da Lepri, ma in semifinale non sono riusciti a superare il muro Reggiana, cedendo solo nella ripresa agli emiliani per 1 a 0. Sfortunata anche la finale per il 3°/4°, con gli aquilotti battuti ancora di misura dal Prato, con la rete decisiva maturata questa volta nel corso del primo tempo.

Festeggiano invece gli Esordienti 2004 di Aliboni e Rutigliano, che battono anche l’Atletico Carrara nella seconda giornata del “Torneo Castruccio” con un rotondo 5 a 0, staccando in anticipo il biglietto per la semifinale, dato che ai fini della qualificazione, la terza giornata contro il Ceparana sarà ininfluente. In rete per gli aquilotti Beltrano, Ferrari e una doppio Berni nei primi 25′ di gioco ed il sigillo di Branca nella ripresa.

Tutto facile anche per i Pulcini 2005, che nella semifinale del Torneo “Estate Nazzanese”, contro i padroni di casa del Nazzano, si impongo con un perentorio 6 a 0, grazie alla tripletta di uno scatenato Menconi, alla doppieta di Maccarone ed alla perla di Lorenzini. I giovani atleti allenati da Patimo e Zangani, torneranno in campo domani per la finale a quattro, dove incontreranno nuovamente il Nazzano, il Turano e l’Atletico Carrara, tutte formazioni del 2004, che si affronteranno in un nuovo girone all’italiana per sancire il vincitore del torneo.

Infine l’ottima prova dei Pulcini 2006 nel Torneo “Estate Rossonera” a Ceparana, vale ai bimbi allenati da Barilari e Guerrato il 1° posto finale, ottenuto contro formazioni del 2005. Dopo aver pareggiato all’esordio contro La Foce per 2 a 2 grazie alle reti di Matteo Plaia e di Vernazza, nei due successivi incontri del girone gli aquilotti hanno superato per 3 a 0 il Forcoli (Matteo Plaia, Frandi, Bertolini) e per 2 a 0 il Colli di Luni (Matteo Plaia, Frandi), qualificandosi per la finalissima contro la Tarros Sarzana, battuta per 5 a 0 (Martera 2, Mannini, Frandi e Galletti).

Leave a Comment

(required)

(required)