Roma, tanti giovani in campo contro il Manchester United

  • Simone Negri
  • in

Il tecnico della prima squadra giallorossa Rudi Garcia continua a dare ampio spazio ai prodotti del settore giovanile: anche nel secondo match della tournée americana della Roma, l’allenatore francese ha infatti schierato in campo tutti i giovani provenienti dalla Primavera. Sono scesi in campo dal primo minuto i difensori Arturo Calabresi e Alessio Romagnoli (quest’ultimo ormai in pianta stabile con la prima squadra), oltre ai nuovi acquisti Salih Uçan e Leandro Paredes. Nella ripresa sono subentrati Mihai Balasa e Michele Somma, mentre in attacco ha agito il talentuoso ex “canterano” Antonio Sanabria.

Il match ha visto prevalere il Manchester United per 3-2, con una Roma sotto di ben tre reti al 45′ e capace comunque di reagire fino ad arrivare ad un passo dal pareggio. Ad aprire le danze ci ha pensato Rooney al 36′, con un destro imparabile che si è infilato all’incrocio dei pali; il raddoppio, giunto solo tre minuti più tardi, lo ha firmato Mata con uno splendido pallonetto, prima del tris di Rooney allo scadere del primo tempo su calcio di rigore. La ripresa ha visto la reazione della Roma, con Pjanic grande protagonista: il talento bosniaco si è inventato un gol strepitoso al 75′: una volta ricevuta palla dietro la linea di centrocampo, ha notato Amos fuori dalla linea di porta e senza pensarci due volte ha calciato da oltre 60 metri infilando il pallone in fondo al sacco. Il secondo gol giallorosso è arrivato ad un minuto dal termine, a firma di capitan Totti dal dischetto.

Ecco il tabellino del match:

MANCHESTER UNITED: Johnstone (46′ Amos), Jones (46′ M. Keane), Evans (46′ Smalling), Blackett, Valencia (46′ Young), Cleverley (69′ Hernandez), Herrera (46′ Kagawa), James (46′ Shaw), Welbeck (46′ Nani), Mata (46′ Lingard), Rooney (46′ W. Keane).

A disposizione: De Gea, Lindegaard, Fletcher, Zaha.

ROMA: Skorupski, Calabresi (46′ Somma), Benatia (67′ Balasa), Romagnoli (46′ Castan), Emanuelson (46′ Cole), Uçan (67′ Pjanic), Keita (67′ Sanabria), Paredes (46′ Nainggolan), Iturbe (46′ Ljajic), Destro (67′ Borriello), Florenzi (67′ Totti).

A disposizione: De Sanctis, Lobont, Svedkauskas, Golubovic, Pettinari, De Rossi.

Leave a Comment

(required)

(required)