Roma, emergenza a sinistra: necessario un intervento sul mercato

Tra pochissimi giorni prenderà il via la finestra invernale di calciomercato: gennaio si preannuncia un mese caldo per il direttore sportivo giallorosso Walter Sabatini, chiamato a porre rimedio all’emergenza esterni difensivi che si è verificata spesso finora in casa Roma. La fascia destra è piuttosto ben coperta con Maicon e Torosidis, nonostante ogni tanto il brasiliano soffra di qualche acciacco fisico che lo mette fuori causa. Il tecnico Garcia ha comunque tenuto testa alle assenze schierando Florenzi nell’inedito ruolo di terzino oppure spostando sulla fascia il giovane Somma.

Ben diversa, invece, la situazione della fascia sinistra, dove il solo Holebas è riuscito a dare le garanzie necessarie per affrontare una stagione di alto livello. Al contrario, l’esperto inglese Cole non è mai riuscito finora a riproporsi sui livelli degli ultimi anni mentre Emanuelson non convince più di tanto l’allenatore francese, che non a caso lo ha schierato in una sola occasione. Entrambi potrebbero lasciare Roma già a gennaio (Cole ha offerte dagli Stati Uniti, mentre Emanuelson piace al Genoa), constringendo Sabatini a tornare sul mercato per trovare un esterno mancino affidabile da poter alternare al greco Holebas. I nomi che circolano da tempo sono quelli di Coly del Brescia e di Baba dell’Augsburg: vista la situazione, non è assolutamente da escludere che il ds giallorosso possa accelerare i tempi per regalare a Garcia un terzino sinistro già alla ripresa del campionato.

Leave a Comment

(required)

(required)