Qualcuno fermi il Tuttocuoio: vittoria sul Pescara per 1 a 0 grazie a un’autorete

Continua la favola del Tuttocuoio. Ieri a Ponte a Egola (PI) si sono sfidate Tuttocuoio e Pescara in uno scontro diretto fondamentale: l’obiettivo era rimanere attaccati al treno di squadre nella parte alta della classifica.

A portare – meritatamente – a casa il risultato è stata la squadra pisana di Fiasconi, che ha affrontato un Pescara in formato ridotto, a causa dell’assenza di alcune pedine importanti che Massimo Oddo ha voluto con sé nella squadra Primavera.

Il Tuttocuoio ha continuato a mostrare il gran calcio che gli ha permesso nelle ultime settimane di portare avanti un’emozionante scalata della classifica. La sesta vittoria nelle ultime sette partite è arrivata per i neroverdi grazie ad un autogol di Gelsi al 52’, che ha costretto la squadra di Zauri a tornarsene in Abruzzo senza nemmeno un punto.

I ragazzi di Fiasconi invece sono riusciti ancora una volta a portare a casa il bottino pieno e ad allungare questo ruolino impressionante di diciannove punti ottenuti sui ventuno disponibili nelle ultime sette partite. La favola del Tuttocuoio non smette di incantare gli appassionati: la squadra pisana non sembra intenzionata a fermarsi nella corsa al titolo.

Tuttocuoio: Micheli, Del Punta, Rinaldi, Faraoni, Ribechini, Bachini, Sacco (83’ Marmugi), Ceccarini, Gentili, Baldini (61’ Rovai), Cacciapuoti. A disp.: Pannocchia, Maio, Della Bartola, Raimo, Verrillo. All.: Luca Fiasconi.

Pescara: Kastrati, Coletta, Di Rosa, Bosonin, Di Teodoro, Gabriele, Gelsi (59’ Silvestri), Cesca, Cerolini, Riolo (70’ Di Battista), Marini. A disp.: Camerlengo, Caltanissetta, Di Giovanni. All.: Luciano Zauri.

Reti: 52’ Gelsi (aut.).

Ammonizioni: Faraoni, Di Rosa, Riolo.

Arbitro: Sig. Bertini di Lucca coadiuvato dagli assistenti di linea Sig. Niesi di Lucca e Sig. Aletti di Empoli.

Leave a Comment

(required)

(required)