Pro Vercelli-Modena: le pagelle dei biancocrociati

Le pagelle dei biancocrociati del match Pro Vercelli – Modena, terminato 1-1.

IL RACCONTO DEL MATCH

Elezaj 5: il giovane portiere della Pro e della Nazionale Under 19 dell’Albania non è in giornata. Gestisce male il pallone con i piedi, regalandolo talvolta agli avversari. Inoltre ha commesso un grave errore sul gol avversario. Avrà occasione di riscattarsi. PASTICCIONE

Lovin 6: Si fa trovare pronto nel corso della partita, contendo lucidamente gli attacchi gialloblu. E’ finito anche lui nel calderone sull’indecisione di Elezaj. Ma è incolpevole. LUCIDO

Cochis 6,5: sulla sinistra tiene bene il diretto avversario e inoltre ha trovato qualche ottimo spunto anche in fase offensiva. Pulito nel complesso del match. PENDOLINO

Secondo 5,5: “si può dare di più senza essere eroi” e può dare di più il numero 4 dei biancocrociati. Nella partita di oggi non tocca molti palloni e spesso si estrania dal gioco. FANTASMA

Moretti 6: oggi l’attacco gialloblu non ha impensierito più di tanto. Ma quando è stato chiamato in causa si è fatto trovare pronto. Ha contenuto alla grande, non concedendo praticamente nulla, al numero 9 avversario. CORAZZA

Santomauro s.v.: esce dopo 10 minuti per infortunio. Speriamo si rimetta al più presto.

Zaleckis (dal 10′) 5,5: il giovane difensore lituano va più volte in difficoltà ma ha tutto il tempo per prendere le misure e ritrovarsi. TENTENNANTE

Albanese 6: Non si risparmia sulla fascia destra ed è molto propositivo. Spesso si intestardisce nel dribbling rallentando la manovra della squadra e, talvolta, facendo ripartire gli avversari. E’ la brutta copia del pallone d’oro Cristiano Ronaldo. COCCIUTO

Giovanditti 6,5: Infaticabile in mezzo al campo nel recuperare palla e anche sulle palle alte si fa’ trovare pronto. Per quanto riguarda la fase propositiva si è fatto dare le chiavi della cabina di regia. Passaggi precisi e puliti. ARCHITETTO

Ianniello (dal 72′) 6: Registra la presenza varcando il campo di gioco e non combina nulla in più del dovuto. Mantiene la posizione dando equilibrio alla squadra. PRESENTE

Bunino 5,5: Non è il Bunino che vi abbiamo raccontato nelle scorse settimane. Giornate decisamente no. Ogni altra parola è superflua. RIMANDATO

Danza 6,5: Affida il lavoro sporco in mezzo al campo a Giovanditti e si fa più presente nella fase offensiva. Serve su un piatto d’argento la palla per il gol di Starita. Quando c’è da lottare non si tira indietro. Capitano vero. LA MARCIA IN PIU’

Starita 7: ha trascinato i suoi compagni nel match di oggi con tanta corsa, energia ed un buon gioco. Poi ha segnato il gol che è stata la ciliegina sulla torta di una prestazione degna di nota. Il migliore in campo. STAR(ita)

LE PAROLE DI MISTER PIGINO NEL POST GARA

Leave a Comment

(required)

(required)