Pro Patria, svolta societaria: possibile una prima squadra di soli giovani

Sono giorni caldissimi per la Pro Patria, svolta societaria in vista e tanti dubbi sul futuro. L’attuale patron Pietro Vavassori è ad un importante bivio per il club, con tanti accordi in ballo che decideranno le sorti della squadra sull’orlo del fallimento. Al momento sono tre le possibili scelte, due riguardanti possibili accordi con imprenditori o emissari di aziende, ed uno in cui non viene accettata nessuna offerta.

L’ultimo caso, vale a dire l’eventualità di non accettare l’offerta da parte di nessun acquirente, porterebbe il presidente a decidere di fondare la prima squadra della Pro Patria con solamente giocatori giovani della Primavera, con alla guida l’ex tecnico della Berretti Paolo Gatti. Ipotesi affascinante, che potrebbe avere delleconferme già nei prossimi giorni.

Leave a Comment

(required)

(required)