Primavera Tim Cup, Udinese – Brescia 4-1: goleada friulana e ottavi di finale raggiunti

Vince e convince l’Udinese di mister Mattiussi nel secondo turno eliminatorio della Primavera Tim Cup: oggi i friulani hanno affrontato a Codroipo il Brescia, match terminato sul 4-1 in favore delle Zebrette. Secondo quanto riporta udinese.it, i bianconeri hanno espresso un gioco spumeggiante, mandando fuori giri la difesa avversaria e riuscendo ad annichilire i ragazzi di mister Javorcic. La gara, giocata oggi alle 15:00, ha visto un netto predominio da parte dei padroni di casa sin dai primi minuti di gioco: dopo una decina di minuti di palleggio friulano, arriva il primo gol della giornata, siglato da Alexis Zapata che, dopo aver combinato con Prtajin fuori area, lascia partire un sinistro precisissimo che si piazza nel sette della porta avversaria. La partita è immediatamente in salita per il Brescia, che subisce il gioco avversario e le scorribande dei terribili attaccanti bianconeri, ma i lombardi riescono a non subire altri gol nella prima frazione di gioco grazie ad un super Gagno, che in un paio di occasioni salva i suoi da un doppio svantaggio. Terminato il primo tempo, la ripresa vede lo stesso canovaccio dei primi 45 minuti: ottimo giro palla friulano e Brescia che si difende e riesce a creare poco. Il 2-0 arriva pochi minuti dopo l’ennesimo salvataggio di Gagno, è infatti Prtajin a siglare un gol facile facile, con un tap in a porta vuota; immediatamente dopo le Zebrette hanno l’occasione di mettere in cassaforte la partita grazie a Jaadi, che viene atterrato in area e va a battere dal dischetto, non riuscendo però a concretizzare dagli undici metri. Ma in una giornata di assoluta grazia non è il rigore fallito dal talento belga a demoralizzare i friulani, e così dopo una decina di minuti arriva il tris bianconero firmato da Jankto; dopo 70 minuti trascorsi a subire però il Brescia arriva al tiro in porta, e al primo tentativo mette a segno il 3-1 grazie al gol di Gullotta che accorcia le distanze e riaccende una flebile speranza nei cuori delle Rondinelle. L’Udinese però è cinica, e così mette definitivamente la parola “fine” sulla gara con un quarto gol, messo a segno da D’Odorico, abile a spizzare la palla di testa anticipando un incolpevole Gagno. Termina così il match, ampia vittoria per i ragazzi di mister Mattiussi che approdano così agli ottavi di finale: il prossimo impegno della Primavera Tim Cup li porterà a Verona, il 3 Dicembre le Zebrette se la giocheranno con il Chievo per l’accesso ai quarti di finale.

Udinese: Perisan, Bonilla, Bochniewicz, Riccardi, Zossi, Pontisso (33’pt Magnino), Jankto, Jaadi, Zapata, Puntar (30st Vutov), Prtajin (39st D’Odorico). A disp: Radikon, Coppolaro, Guizzo, Borgobello, Bezzo, Matic. All. Mattiussi

Brescia: Gagno, Rizzola, Antwi (26’st Penocchio), Forlani, Bondioli, Cistana, Campo, Comotti (17’st Boniotti), Boggian (30st Zojzi), Said, Gullotta. A disp: Tognazzi, Ervini, Rocchi. All. Javorcic

Reti: 11′ pt Zapata, 8′ st Prtajin, 35′ stJankto, 37′ stGullotta, 42′ st D’Odorico

Leave a Comment

(required)

(required)