Primavera Tim Cup, Empoli-Napoli: le pagelle dei partenopei

Questa mattina si è giocata Empoli-Napoli, sfida valida per il primo turno eliminatorio della Primavera Tim Cup. Queste le pagelle dei partenopei secondo le opinioni degli inviati di MondoPrimavera presenti al centro sportivo di Monteboro:

GIONTA 5: si fa beffare dal rimbalzo sul terreno bagnato in occasione del primo gol dell’Empoli, mentre nulla può sulla seconda rete dei toscani. Per il resto ordinaria amministrazione e una bella parata su un tiro da fuori di Tchanturia.

PALUMBO 5: la sua prestazione sarebbe sufficiente alla luce soprattutto del buon primo tempo da lui disputato, ma l’ingenuità che gli costa l’espulsione a match ormai scaduto fa scendere il voto complessivo.

PIACENTE 6: offre una prova generosa svolgendo le due fasi di gioco senza demeritare: non ha particolari colpe sui gol dell’Empoli e anche in fase di spinta dà il suo contributo. Forse un pò troppo nervoso, ma tutto sommato strappa la sufficienza.

FERRARO 5,5: è uno dei giocatori meno in vista del reparto mediano del Napoli. Si limita ad effettuare passaggi semplici e spesso resta fuori dal vivo del gioco in entrambe le fasi.

GRANATA 6: probabilmente uno dei migliori tra le file della squadra di mister Saurini. Ingaggia diversi duelli aerei con Tchanturia e mette tanta grinta negli interventi, guidando la retroguardia partenopea. E’ uno degli ultimi ad arrenedersi.

SCHIAVI 6: non ha responsabilità particolari sui gol dei toscani e per il resto disputa una partita ordinata senza correre rischi eccessivi.

LIGUORI 6,5: il migliore dei partenopei. Nel primo tempo sfonda spesso e volentieri a sinistra e va vicinissimo al vantaggio con un tiro sul quale si oppone bene il portiere empolese Giacomel. Meno vivace nella ripresa, quando comunque gran parte delle azioni del Napoli passano dai suoi piedi.

SPAVONE 6: i centrocampisti toscani fanno girare bene il pallone e lui non si risparmia, pressando e facendo il lavoro sporco senza perdere lucidità in fase di impostazione. (dal 59′ DE SIMONE 5,5: non demerita ma non riesce nemmeno a cambiare il volto della partita).

SELVA 5,5: giornata negativa per il numero 9 del Napoli. La sua partita inizia in maniera sufficiente, con qualche buono scambio con i compagni in fase offensiva, ma con il passare dei minuti si spegne e non riesce ad essere mai pericoloso dalle parti di Giacomel. (dal 50′ NEGRO 5: perde troppi contrasti accentuando le cadute per guadagnare dei calci piazzati. Ha qualità, dovrebbe pensare maggiormente al gioco piuttosto che cercare il fallo).

ACUNZO 5,5: ha le doti tecniche per agevolare la manovra della squadra ma, ad eccezione di un paio di belle aperture, entra troppo poco nel vivo del gioco e l’Empoli lo limita troppo facilmente. (dal 73′ LOMBARDI SV: troppo pochi i minuti in campo per incidere).

CARCATELLA 6: nel primo tempo la sua vivacità crea qualche grattacapo alla difesa toscana ed è uno dei pochi ad impegnare il portiere Giacomel con un tiro dal limite. Cala nella ripresa, alternando qualche lampo a momenti di assenza dalla gara.

Leave a Comment

(required)

(required)