Primavera, Palermo-Empoli 1-6: la cronaca del match

Primavera, Palermo-Empoli 1-6: la cronaca del match

Roboante 6-1 dell’Empoli sul Palermo, nel match valido per la quarta giornata del Campionato  Primavera girone C. Per i toscani è la quarta vittoria consecutiva tra campionato e coppa;per i rosanero il tabellino delle vittorie segna ancora 0.

LA PARTITA

Primo tempo decisamente equilibrato, almeno nel gioco;  ma al termine dei primi 45′ il tabellino segna 0-3. Empoli cinico e Palermo sfilacciato: ecco il riassunto del primo tempo. Eppure i ragazzi di Bosi non erano partiti male con la traversa colpita da Grillo dopo appena 5′. Tre minuti dopo, è già 1-0: Picchi realizza un’azione di contropiede dei toscani innescata da una palla  persa dall’attaccante Cassini.  Proprio la punta brasiliana al 18′ va vicino al gol, ma il suo colpo di testa si spegne debolmente tra le braccia di Pellegrini. Due minuti più tardi il raddoppio dell’Empoli raddoppia: azione insistita di Picchi, difesa del Palermo scoperta e gol di Giani. Il Palermo barcolla ma non crolla e va due volte vicino ad accorciare le distanze: prima ci prova Ferchichi con un tiro a volo; al 36esimo è Plescia ad avere sui piedi la palla gol più nitida di tutta la partita, ma l’attaccante rosanero spreca tutto calciando alto, a tu per tu con il portiere avversario, un cross al bacio di Pezzella.  In mezzo, alla mezzora, una bella combinazione tra Giami e Tichanturia con la conclusione del primo che si spegne a lato. Verso la fine della prima frazione, al 42esimo, l”Empoli cala il tris, è ancora Picchi a realizzare il gol che chiude la partita; sulla conclusione dell’empolese vano il tentativo di salvataggio di Giuliano.
Secondo tempo che comincia col cambio Bonfiglio per Ferchichi nel Palermo; ma l’inizio delle ostilità è decisamente in sordina, con l’Empoli che non si scopre e il Palermo incapace di creare grandi pericoli; anche se al 51esimo Toscano colpisce il secondo legno del match con una punizione che va sulla parte alta della trasversale. Al 56esimo Empoli pericoloso con una bella azione di  Tichanturia che serve Giami che però spreca calciando alto. Passano 12′ e l’Empoli fa il poker: grande gol di Picchi che con un tiro dal limite dell’area esplode un destro che si insacca sotto l’incrocio dei pali; per lui è tripletta personale. Palermo decisamente in difficoltà, Bosi dalla panchina sembra rassegnato; al 65′ ci prova Plescia, ma il suo colpo di testa, sull’angolo di Bonfiglio, termina alto. Lo stesso Bonfiglio, quattro minuti dopo si procura il rigore penetrando in area dalla sinistra. Sul dischetto va Cassini che col sinistro batte il portiere ospite e accorcia le distanze. Sembra essere un buon momento per il Palermo, i rosanero vnno vici al gol con Grillo che tra il 29esimo e il 31esimo della ripresa ha la possibilità di riportare a -1 i suoi, ma l’esterno di Bosi prima conclude debolmente di testa e dopo si fa ribattere da Seminara una conclusione al volo. Bosi al minuto 79′ getta nella mischia Lo Faso che subentra a Plescia passando al 4-2-4, ma passa appena un minuto che Bellini scucchiaia in area di rigore per Di Leo che davanti a Marson realizza l’1-5. Ma l’emozioni non sono ancora finite, all’ 87′ Lo Faso si ritaglia un buono spazio e conclude dal limite ma la sua conclusione si spegne a lato. Il signor La Cognina comanda 3′ di recupero e nel secondo Pirrello atterra un avversario in area di rigore, l’arbitro fischia la massima punizione;  sul dischetto Tchanturia non sbaglia malgrado Marson riesca ad intuire. Dopo il gol il Palermo rimane in 9 per le espulsioni per proteste di Pirrello e Pezzella. Non si giocherà più, arriva il triplice fischio e gara che emette il suo verdetto: al “Comunale” di Santa Flavia, è 1-6!

IL TABELLINO

Marcatori: 8′, 42′, 62′ Picchi (E); 20′ Mosti (E); 68′ Rig. Cassini (P) 80′ Buglio (E); 91′ Rig. Tchanturia (E).

Palermo:(4-3-3) Marson, Dalia, Pirrello, Giuliano, Pezzella, Toscano, Grillo, Costantino, Ferchichi, Cassini, Plescia. A disp.: Di Franco, Formisano, Maddaloni, Gattabria, Pane, Bonfiglio, Palmisano, Maniscalchi,Tafa, Marinali, Flauto, Lo Faso. All.: Giovanni Bosi.

Empoli:  (4-3-2-1) Pellegrini, Borghini,Seminara,Zimi, Damiani, Bruni, Picchi,Bellini, Mosti, Di Leo, Tichanturia.
A disp.: Meroni, Giampa, Gemignani, Giani, Buglio, Mancione. All.: Massimo Mutarelli.

Arbitro:  La Cognina di Caltanissetta  Assistenti: Stefano Squarcia di Roma e Riccardo Fabbro di Roma.

Leave a Comment

(required)

(required)