Primavera, Napoli-Roma 3-6: uno strepitoso poker di Sadiq trascina i giallorossi

Primavera, Napoli-Roma 3-6: uno strepitoso poker di Sadiq trascina i giallorossi

LA PARTITA

Bactefort

Sul campo di Sant’Antimo si sono sfidate Napoli e Roma per la seconda giornata del Girone C del Campionato Primavera. Il Napoli A? reduce dall’ottimo pareggio di Palermo, mentre la Roma viene dal roboante 5 a 0 all’Empoli.
La Roma parte fortissima e giA� dopo 4′ va in gol: sugli sviluppi di un angolo Tumminello coglie la traversa e sul batti e ribatti che ne deriva Granata segna un autogol. Il Napoli subisce questo colpo a freddo e la Roma continua ad attaccare e con Marchizza prova un tiro dalla distanza che termina a lato. Gli azzurri reagiscono all’improvviso e pareggiano: grande taglio di Carcatella che trova sulla destra G. De Simone che si inserisce splendidamente e con un tiro sotto la traversa batte Pop al 13′. Si riparte dal 1 a 1 ma A? la Roma che cerca con piA? insistenza il gol a differenza di un Napoli che prova le ripartenze senza successo. Gol per i giallorossi che arriva al 20′ con Sadiq che indovina un tiro rasoterra di sinistro nell’angolo. Il nigerianoA�diventa protagonista in tutte le azioni offensive della Roma soprattutto quando semina il panico in area azzurra prima di essere fermato. La Roma mantiene il pallino del gioco e prova spesso tiri dalla distanza ma all’improvviso il Napoli sfiora il gol con la palla salvata sulla linea dalla difesa giallorossa.A�Prima dello scadere del primo tempo Sadiq ancora protagonista supera in dribbling un difensore azzurro e il portiere prima di essere fermato da Luperto in modo sospetto. Il primo tempo termina 2-1 per la Roma.
La ripresa A? scoppiettante con un Napoli piA? propositivo e che va vicino alla rete con Carcatella. Ma gli azzurri non hanno fatto i conti con un immenso Sadiq che si scatena ancora. Prima perA? arriva il gol di Nura al 59′ che batte Gionta sul primo palo dopo una grande sgroppata. E’ il 3 a 1 che diventa 4 a 1 al 70′ con Sadiq che si invola verso la porta A�e batte Gionta nel tu per tu. Passano solo 7′ e il Napoli trova il gol del 4-2 con una grande punizione di Luise. Nemmeno 30 secondi e ancora Sadiq da centrocampo indovina un lob fantastico. E’ il 5-2 della Roma che diventa 6-2 con il quarto gol personale di Sadiq al 85′. Passano 3′ e il Napoli segna il suo terzo gol con Negro che sfrutta una caparbia azione di Luise e fissa il punteggio sul 6-3.
Roma molto piA? caparbia e forte, con uno strepitoso Sadiq, vero eroe dei giallorossi. Napoli caparbio ma troppo poco incisivo oltre che poco attento in difesa.

IL TABELLINOA�

Marcatori: 4′ Granata (aut.), 13′ G. De Simone, 20′ Sadiq, 59′ Nura, 70′ Sadiq, 77′ Luise, 78′ Sadiq, 85′ Sadiq, 88′ Negro

NapoliA�(4-3-3): Gionta; Palumbo, Granata, Luperto (62′ Di Maiolo), Da��Ignazio (23′ Schiavi); De Simone G., Otranto, De Simone F.; Carcatella (68′ Luise), Nefro, Procida.
A disp.:A�Ferrara, Di Maiolo, Esposito A., Luise, Schiavi, Donnarumma, Spavone, Liguori, Farina, Selva, Lombardi
All.: Saurini

RomaA�(4-3-3): Pop; Nura (82′ Tofanari), De Santis, Marchizza, Pellegrini (72′ Ciavattini); Bordin (53′ Spinozzi), Vasco, Ndoj; Da��urso; Tumminello, Sadiq.
A disp.:A�Crisanto, Ciavattini, Da��Alena, Franchi, Grossi, Spinozzi, Tofanari,A�Soleri.
All.: De Rossi

Arbitro:A�Ivan Robilotta diA�Sala Consilina.
Assistente 1:A�Roberto Pepe diA�Ariano Irpino.
Assistente 2:A�Arcangelo Vingo diA�Pisa.

Ammoniti:A�Vasco, Granata, Procida, Schiavi

Leave a Comment

(required)

(required)