Primavera, Milan-Atalanta: le pagelle dei bergamaschi

Primavera, Milan-Atalanta: le pagelle dei bergamaschi

TURRIN 5,5: croce e delizia. Fondamentale il suo salvataggio al 61′. Tante rimesse sbagliate e qualche colpa sul primo gol rossonero.

MORA 6,5: 7 per la fase difensiva, 6 per quella offensiva. Non fa passare nessuno dalle sue parti, ma quando c’è da spingere manca all’appello.

KRESIC 6: partita ordinata. Poche sbavature.

BOFFELLI 5: il primo gol del Milan è colpa sua e di Turrin. Vassallo se lo porta spasso e sigla il vantaggio.

ZAMBATARO 6: entrambe le fasi sulla sufficienza. Nel secondo tempo sparisce un po’ dal gioco, ma perché il Milan attacca da sinistra.

CASTELLANO 5,5: poteva fare qualcosa in più per quanto riguarda le ripartenze nel primo tempo. Nella seconda frazione Bonacina lo schiera al centro della mediana.

GASPERONI 5,5: si sente l’assenza di Cavagna. Gasperoni fa un po’ di fatica a gestire la manovra atalantina e trovare spunti interessanti. Non malaccio, ma si può fare di meglio.
(dal 48′ RANIERI 6: meglio di Castellano come centrocampista di destra. Entra bene in partita)

LA VIGNA 6,5: bella prestazione del numero 7. Effettua bene il proprio lavoro da mezz’ala, peccato per l’occasione sprecata sul finire del secondo tempo sull’errore di Livigni.

TULISSI 7-: segna una doppietta che sa di rinascita. Rigore e gol che che regala tre punti ai nerazzurri. Il “meno” per aver sbagliato uno dei due rigori.

PARIGI 6,5: il tiro piazzato con cui segna il secondo gol è di pregevole fattura. Lavora tanto lì davanti, ma non tocca molti palloni.
(dal 78′ MAZZOCCHI s.v.)

LUNETTA 7: segna il primo gol e guadagna due rigori. Particolarmente in forma oggi.
(dal 64′ GATTI 5,5: non entra mai in partita. È presente in poche azioni)

Leave a Comment

(required)

(required)