Primavera, Livorno-Napoli 2-1: per il Napoli si complica la corsa ai Play-off

Oggi si A? disputato il penultimo turno del Campionato Primavera e in terra di Toscana si sono sfidatiA�Livorno e Napoli. La compagine partenopea in lotta per un posto ai Play-offA�A? stataA�beffata proprio nel finale dopo aver disputato una buona gara contro un coriaceo Livorno che ha costretto gli azzurrini a terminare la gara in nove. Adesso le chance di agguantare il treno play-off diminuiscono. Agli azzurrini non basterA� vincere le restanti due gare, compreso il recupero con la Roma, poichA� dovranno sperare nei passi falsi di Catania e Palermo che hanno un calendario agevole. Quindi per Saurini e ragazzi non resta che darci dentro nelle ultime due sfide di campionato tenendo sempre le dita incrociate.

Bactefort

CRONACA:A�
La partita inizia a ritmi compassati ma dopo 8 minuti A? il Livorno a creare la prima occasione con Simonetti che si avventa su un cross di Morelli ma Contini blocca in uscita. Dopo soli 5′ il Napoli trova la rete: De Simone fa il fenomeno e dopo aver superato tre avversari insacca la palla in rete. Il Livorno non ci sta e reagisce subito su calcio da fermo senza perA? rendersi seriamente pericoloso. La gara conosce una fase di stanca in cui si registra solo un cartellino giallo per l’azzurro Romano per un intervento falloso su Borselli. Improvvisamente gli amaranto si risvegliano e al 32′ sfiorano il gol con Servi che colpisce il palo con un tiro al volo dalla destra. Il Napoli non sta a guardare e 3 minuti dopo Romano sfiora il raddoppio tirando di poco a lato dopo aver dribblato Morelli. L’ultimo acuto A? del Livorno che al 45′ sfiora il pareggio grazie a Bartolini che calcia sull’esterno rete dopo aver superato un avversario. LaA�prima frazione di gioco si conclude con i partenopei in vantaggio per 1 a 0.
La ripresa inizia con gli amaranto subito in avanti con Morelli che calciaA�a rete ma Contini blocca agilmente. Non accade praticamente nulla fino al 74′ quando Cragno ristabilisce le distanze per i toscani con un tiro a volo: 1-1. Giusto 2 minuti dopo il neo entrato Anastasio si fa espellere lasciando i suoi in 10 uomini. A 4′ minuti dal 90A� il Napoli sfiora la rete con il neo entrato Negro che si vede deviare in angolo il suoA�tiro violento. Ma la beffa per la squadra di Saurini arriva allo scadere: Contini tocca la palla con le mani al di fuori dell’area di rigore; la punizione A? affidata a Bartolini che sigla il vantaggio degli amaranto. Il Napoli resta addirittura in 9 a causa dell’espulsione di Prezioso per simulazione.

TABELLINO:

Livorno (4-3-3): Pulidori; Morelli G., Macera, Stoppini, Morelli G.; Simonetti (71′ Testa), Bengala, Borselli; Bartolini, Cragno (93′ Nigiotti), Servi (82′ Bartorelli). A disp. Cirelli, Buselli, De Fanti, Del Gratta, Sagnini, Albamonte, Bartorelli, Nigiotti, Auteri, Testa, Gori. All. Bruni

Napoli (4-3-3): Contini; Girardi, Luperto, Mangiapia, Guardiglio; De Simone, Prezioso, Romano (71′ Anastasio); Gaetano, Persano (82′ Negro), Bifulco. A disp. Ferrara, Granata, Anastasio, Frulio, Selva, Negro, Otranto, Esposito. All. Saurini

Reti: 13′ De Simone, 74′ Cragno, 89′ Bartolini

Arbitro: sig. Giua di Pisa

 

Leave a Comment

(required)

(required)