Primavera, le classifiche marcatori dei tre gironi: il re dei bomber è…

Primavera, le classifiche marcatori dei tre gironi: il re dei bomber è…

Nel weekend appena trascorso si è conclusa la stagione regolare del Campionato Primavera, con la 26^ giornata che, oltre a delineare il quadro completo delle classifiche dei tre gironi, ha sancito i verdetti delle rispettive classifiche marcatori. Dopo un’annata lunga e intensa, combattuta a suon di gol sui campi di tutta Italia, i giovani cannonieri della categoria vedono cristallizzarsi le graduatorie di competenza, col titolo di re dei bomber della stagione che viene assegnato a furor di popolo. Erano infatti ben pochi i dubbi che accompagnavano l’assegnazione dello scettro di signore dei marcatori: Umar Sadiq, attaccante nigeriano classe 1997 in forza allo Spezia, ha voluto ricordare a tutti la legittimità del suo trono, chiudendo la stagione con una doppietta che lo porta a quota 26 centri in campionato. Una media impressionante quella tenuta dal giovane centravanti, che ha trascinato il suo Spezia al terzo posto del Girone A. Il derby ligure contro la Sampdoria ha rappresentato una vetrina di prim’ordine per un altro giovane bomber: i blucerchiati sono usciti sconfitti, ma possono comunque brindare alla qualificazione ai playoff e alla tripletta di Andrea Corsini, che entra nelle prime posizioni della classifica marcatori proprio all’ultimo tuffo chiudendo la stagione con 10 reti all’attivo. Pioggia di gol anche tra Juventus e Parma, con Luca Clemenza (doppietta) e King Udoh che spingono i bianconeri chiudendo rispettivamente a quota 14 e 11 gol stagionali. Soddisfazione personale anche per il parmense Lorenzo Mitta, che tocca la doppia cifra con la maglia della Primavera ducale. Decimo gol anche per Cristian Bunino, che non riesce però ad evitare il k.o. della Pro Vercelli ad opera del Trapani.
Il Girone B assegna lo scettro dei marcatori in un ultimo turno che vede i tre tenori della stagione chiudere in bianco: con Puscas che non torna con la Primavera ormai dal girone d’andata e Bizzotto si sta ritagliando un ruolo importante nella prima squadra del Cittadella, Moncini spreca la chance del sorpasso restando a secco nella debacle del suo Cesena sul campo del Lanciano. Il trio di testa resta così invariato, coi tre bomber che chiudono con 16 reti ciascuno. Nell’ultimo turno si fa notare il duo atalantino formato da Giacomo Parigi e Tiziano Tulissi, col primo che centra il traguardo della doppia cifra e il secondo che si ferma ad appena una rete di distanza con 9 centri all’attivo. Nono gol anche per il pescarese Denis Di Rocco, mentre Lorenzo Musto dà il là alla rimonta del Perugia e festeggia il decimo centro della sua ottima stagione.
Chiudiamo col Girone C, la cui classifica marcatori fa registrare due reti che significano playoff. Simone Palombi resta irraggiungibile coi suoi 19 gol, ma Antonino La Gumina si prende il secondo gradino del podio (in coabitazione con Leonetti) con il gol che lancia il Palermo verso gli spareggi per l’accesso alla Final Eight. Gol al sapore di playoff anche per Alessandro Piu, che timbra il cartellino per la tredicesima volta mettendo in cassaforte il successo che certifica la qualificazione ai playoff del suo Empoli. Mastica amaro, invece, Andrea Di Grazia: l’attaccante del Catania mette a segno la sedicesima rete stagionale, un gol che però non serve agli etnei che chiudono al sesto posto dando quindi addio ai playoff. Ancora in gol il livornese Daniele Bartolini, che non riesce a impedire la sconfitta dei suoi ma rimpingua il bottino personale chiudendo a quota 11 gol stagionali.
Di seguito, le classifiche marcatori finali dei tre gironi del campionato Primavera (prime posizioni):

GIRONE A
Umar Sadiq (Spezia) 26
Claudio Morra (Torino) 14
Luca Clemenza (Juventus) 14
Cedric Gondo (Fiorentina) 13
Facundo Lescano (Torino) 12
Dario Costa (Trapani) 12
Luzayadio Bangu (Fiorentina) 11
King Udoh (Juventus) 11
Antonio Calabrese (Bologna) 10
Cristian Bunino (Pro Vercelli) 10
Andrea Corsini (Sampdoria) 10
Lorenzo Mitta (Parma) 10
Lukas Haraslin (Parma) 9
Simone Rosso (Torino) 9
Hector Otin Lafuente (Virtus Entella) 9
Davide Miocchi (Spezia) 8
Dejan Danza (Torino) 8
Diego Peralta (Fiorentina) 8
Abdou Lahat Diakhate (Fiorentina) 8

GIRONE B
George Puscas (Inter) 16
Giulio Bizzotto (Cittadella) 16
Gabriele Moncini (Cesena) 16
Arthur Kevin Yamga (Chievo) 15
Davide Di Molfetta (Milan) 13
Pierluigi Cappelluzzo (Hellas Verona) 11
Andrea Vassallo (Milan) 11
Ivan Prtajin (Udinese) 11
Giacomo Parigi (Atalanta) 10
Lorenzo Musto (Perugia) 10
Tiziano Tulissi (Atalanta) 9
Marcello Sereni (Sassuolo) 9
Michael Fabbro (Milan) 9
Denis Di Rocco (Pescara) 9
Michele Rocca (Inter) 8
Federico Bonazzoli (Inter) 8
Patrick Cutrone (Milan) 8
Marco Boscolo Zemelo (Perugia) 8

GIRONE C
Simone Palombi (Lazio) 19
Vito Leonetti (Bari) 17
Antonino La Gumina (Palermo) 17
Andrea Di Grazia (Catania) 16
Christopher Oikonomidis (Lazio) 13
Alessandro Piu (Empoli) 13
Daniele Bartolini (Livorno) 11
Accursio Bentivegna (Palermo) 10
Damir Bartulovic (Vicenza) 10
Mattia Persano (Napoli) 10
Alfredo Bifulco (Napoli) 10
Daniele Verde (Roma) 9
Giuseppe Tedesco (Ternana) 9

Leave a Comment

(required)

(required)