Primavera, il punto sul Girone B: Inter campione, segnali importanti in zona playoff

Primavera, il punto sul Girone B: Inter campione, segnali importanti in zona playoff

Il Campionato Primavera si avvicina alla conclusione, con la 24^ e terzultima giornata stagionale che ha segnato un ulteriore passo in avanti verso la definizione degli equilibri dei tre gironi. Come ogni lunedi, Mondoprimavera analizza quanto accaduto nel weekend con i relativi riflessi sulle classifiche dei tre raggruppamenti: concentriamoci adesso sulle ultime novità del Girone B, che ha vissuto un fine settimana ricco di spunti e di risultati significativi, arricchito da un bersaglio centrato e da nuove e entusiasmanti battaglie. Il dato saliente della 24^ giornata del Girone B è quello del definitivo predominio dell’Inter sulla stagione regolare: i ragazzi di mister Vecchi hanno impattato sullo 0-0 nel match casalingo che li vedeva opposti al Cesena, terza forza del campionato, centrando quel punticino che significa la conquista matematica del primato nel Girone B. Un traguardo platonico ma che riveste comunque una certa importanza, proiettando i nerazzurri tra le favorite d’obbligo della Final Eight. Alle loro spalle anche i cugini del Milan non vanno oltre il pareggio sul campo del sempre più convincente Perugia, muovendo comunque una classifica che vede i rossoneri già certi del pass per le finali Scudetto come seconda classificata del Girone B.
Ma, con le prime due piazze della graduatoria già cristallizzate, la lotta veramente degna di nota è quella che infuria alle spalle del duo di testa e che vede quattro squadre intente a contendersi i due posti disponibili per l’accesso ai playoff (dal momento che la quinta classificata sarà verosimilmente la peggiore, punti alla mano, dei tre gironi). Detto di un ottimo Cesena che ha strappato un buon punto in casa della capolista, confermandosi così al terzo posto della graduatoria, appaiati ai romagnoli troviamo adesso l’Udinese, che ha fatto il colpaccio sul campo dell’Atalanta scavalcando gli orobici e tornando in zona playoff dopo il k.o. interno subito per opera del Perugia nel turno precedente. I bergamaschi restano invece fermi a quota 38 punti, sorpassati anche dal Chievo campione d’Italia in carica che ha regolato senza troppi patemi un Pescara ormai in vacanza per risalire al quinto posto, distante di un solo punto dal duo bianconero. Negli altri match il Verona, ormai fuori dalla corsa ai playoff, ha battuto nettamente il Lanciano, mentre il Sassuolo ha impattato sul pareggio casalingo contro il Cagliari. Successo esterno per il Brescia, che ha avuto la meglio del Cittadella al termine di una partita ricca di gol ed emozioni.
Ecco i risultati e la classifica aggiornata dopo la 24^ giornata del Girone B del Campionato Primavera (clicca sulle partite per leggere la cronaca):

Atalanta-Udinese 0-1
Chievo-Pescara 3-0
Cittadella-Brescia 2-3
Inter-Cesena 0-0
Perugia-Milan 2-2
Sassuolo-Cagliari 0-0
Virtus Lanciano-Hellas Verona 0-4

 

Classifica

Pos P W D L F A GD Pts
1Inter logoInter 24 16 7 1 58 16 42 55
2Milan logoMilan 24 15 4 5 72 29 43 49
3CesenaCesena 24 11 7 6 36 22 14 40
4Udinese logoUdinese 24 11 7 6 40 28 12 40
5Chievo Verona logoChievo Verona 24 10 9 5 32 21 11 39
6AtalantaAtalanta 24 10 8 6 36 22 14 38
7Hellas Verona logoHellas Verona 24 9 7 8 32 33 -1 34
8Sassuolo logoSassuolo 24 8 6 10 26 32 -6 30
9Perugia logoPerugia 24 6 10 8 31 47 -16 28
10Pescara logoPescara 24 6 7 11 31 46 -15 25
11Cittadella logoCittadella 24 6 6 12 37 47 -10 24
12CagliariCagliari 24 5 9 10 24 34 -10 24
13BresciaBrescia 24 6 6 12 29 45 -16 24
14Virtus Lanciano logoVirtus Lanciano 24 1 3 20 12 74 -62 6

 

Leave a Comment

(required)

(required)