Primavera, Cagliari-Inter: le pagelle dei sardi

Primavera, Cagliari-Inter: le pagelle dei sardi

Montaperto 6: pochi pericoli per l’estremo difensore rossoblu: una sicurezza per i compagni di squadra

Pinna 6: non soffre sulla sua fascia, sempre preciso e pulito. Ha ancora tanta benzina al 90′ per fare due anticipi da manuale

Arca 6:

Ceppitelli 6: la sua esperienza lo fa diventare pilastro della difesa di Canzi, il classe 1989 rossoblu tiene bene la posizione e contiene le offensive nemiche

Colombatto 6: giocare con Ceppitelli di fianco semplifica la vita, prestazione positiva senza mai soffrire

Cotali 6,5: sulla sinistra spinge molto, tentando anche la conclusione in un paio di occasioni. Serve un bellissimo cross che vale l’assist dell’1-0 di Murgia.

Scanu 6,5 non tocca molti palloni, ma i pochi che passano nei sui piedi le gestisce con personalità, maestria e classe. Come il doppio sombrero a Miangue.

Auriemma 7 ottima prestazione quella del numero 7 sardo, autore del gol del 2-0 che chiude i conti. La corsa e la qualità sono nel suo repertorio.
(Dal 28′ st Taccori 6: prestazione pulita a precisa, fa il suo)

Arras 6,5 pericoloso quando si inserisce nella difesa nerazzurra, una spina nel fianco per la difesa neazzurra. Non sfrutta le occasione per trovare la rete.
(Dal 43’st Seu s.v.)

Murgia 7,5 il baby talento di casa Cagliari che ha iniziato alla grande questa stagione. E’ l’uomo in più in campo, porta in vantaggio i suoi, fa impazzire gli avversari con la sua velocità e serve l’assist per il raddoppio rossoblu.

(Dal 38’st Pennington: s.v.)

 

Serra 6,5 partita di sostanza, contribuisce ai pericoli offensivi della squadra di Canzi

 

Leave a Comment

(required)

(required)