Presidenza FIGC, parla Ulivieri: “Si devono valutare programmi e uomini”. Intanto il Brescia…

  • Filippo Ferraioli
  • in

Continua a tenere banco il tema delle elezioni alla presidenza della FIGC, con le dichiarazioni a sfondo razzista di Carlo Tavecchio che hanno alzato un polverone di proporzioni internazionali. Sulla vicenda è intervenuto anche Renzo Ulivieri, presidente dell’Associazione Allenatori che ha già ufficializzato il suo sostegno a Demetrio Albertini. Ulivieri ha parlato ai microfoni di Tuttomercatoweb, tracciando la linea guida seguita dall’Associazione Allenatori: “La questione delle frasi di Tavecchio riguarda non solo lui, bensì entrambi i candidati. Il buon senso e la serietà dovrebbero consigliare un confronto. Anche la questione dei programmi meriterebbe un approfondimento, con un’analisi anche su chi sostiene le rispettive candidature. Fare questi confronti insieme, instaurando un dialogo costruttivo tra le due parti, sarebbe importante per trovare una soluzione condivisa”.

Nel frattempo il Brescia si è schierato apertamente a favore di Demetrio Albertini, attraverso le parole dell’amministratore unico Luigi Ragazzoni: “Indipendentemente dalle polemiche mi sento di dare il mio appoggio alla figura di Albertini: Tavecchio è nella dirigenza sportiva da più di 20, un dato che insieme a quello anagrafico spinge a sostenere Albertini. Almeno nello sport è giusto provare a fare largo ai giovani e al rinnovamento”.

Leave a Comment

(required)

(required)