PLAY-OFF PRIMAVERA, LAZIO-PALERMO 10-9 (d.c.r.): I capitolini accedono alle final eight

PLAY-OFF PRIMAVERA, LAZIO-PALERMO 10-9 (d.c.r.): I capitolini accedono alle final eight

Non sono bastati 120′ per decretare il vincitore di Lazio-Palermo, solo dopo i rigori ad oltranza la squadra di casa A? riuscita a prevalere sugli ospiti. Partita ricchissima di emozioni, gol, colpi di scena e discutibili decisioni arbitrali. E’ stato un match molto combattuto e incerto fino all’ultima rincorsa dagli undici metri, decisivo per i siciliani l’errore dal dischetto di Giuliano, dopo che i supplementari si erano chiusi sul 2-2 (1-1 nei 90 regolamentari). E’ stata la partita delle scelte decisive degli allenatori: Ferchichi per Bosi ma soprattutto Milani per Inzaghi. Proprio il classe ’96 della Lazio ha trascinato i suoi guadagnandosi la palma di migliore in campo! Continua dunque il sogno della Lazio che insegue il doubleA�(avendo conquistato giA� la coppa Italia); mentre i ragazzi di Bosi escono dal Fersini a testa altissima consapevoli di aver dato tutto fino alla fine!

PRIMO TEMPO: Partita bella fin dai primi minuti, con le due squadre a darsi battaglia giA� dopo pochi minuti dal calcio di inizio. A�Il primo portiere ad essere impegnato A? Marson che su un cross rasoterra diA�Seck para comodamente.A�I rosanero A�rispondono al 26a��, prima ci prova Bentivegna e poiA�La Gumina che perA? non riescono a trovare la via della rete da buona posizione. Alla mezzora torna in avanti la squadra di Inzaghi con un tiro di Palombi ribattuto dalla difesa. Ma il primo tempo si chiude sul risultato di 0-0.

SECONDO TEMPO: Secondo tempo che si apre col cambio Ferchichi-Edopkolor tra le fila del Palermo, ma il primo quarto d’ora non A? all’altezza dei precedenti 45′. Al 65′ A? la Lazio a tornare a far sussultare il pubblico, con due occasioni in pochi minuti: prima Palombi non trova la zampata vincente dopo una��azione personale, poi Fiore sfiora di testa su cross di Murgia. E’ un buon momento per i biancocelesti che chiedono anche un calcio di rigore per intervento di Accardi suA�Oikonomidis; ma per l’arbitro non A? rigore. Proprio quando la gara sembra in ccompleto controllo dei capitolini ecco la beffa, al 79esimo A?A�Ferchichi che scatta sul filo del fuorigioco e davanti a Guerrieri non sbaglia A? 0-1.A�La Lazio non ci sta e si getta in avanti a capo fitto, i ragazzi di Inzaghi vedono premiati i loro sforzi all’ 85 con un rigore procurato da Milani e trasformato da Oikonomidis che fa 1-1. Il Palermo A? alle corde e rischia il tracollo al 90′ con un superbo Marson che salva il risultato sul doppio tentativo dello scatenato Milani.A�E’ l’ultima emozione dei minuti regolamentari, squadre ai supplementari.A�

TEMPI SUPPLEMENTARI:A�Squadre molto stanche ma con la voglia di vincere sempre presente, il primo brivido lo regala la Lazio:A�Azione insistita dei biancocelesti, Murgia non trova l’assist vincente dal limite dell’area piccola! Ma come era accaduto nei primi 90 minuti sono i rosanero a passare in vantaggio grazie al rigore procurato dal bomber La Gumina che si fa carico dell’esecuzione; l’attaccante palermitano non sbaglia e fa 1-2 al 96′. A bordo campo l’aria si fa pesante: a farne le spese A? Bosi che viene allontanato dal signorA�Di Ruberto. Dopo due minuti di recupero le squadre vanno al cambio campo. Inizia il secondo tempo supplementare e La Gumina sfiora il gol della sicurezza calciando alto. Minuto 115, succede di tutto in campo e in panchina, Simone Inzaghi viene espulso e si rifiuta di lasciare il campo, lo farA� solo dopo qualche minuto, assistendo dalla tribuna dell’espulsione diA�Borecki che scatena una mini rissa con entrambe le panchine in campo. Tornata la calma la Lazio si fionda sulla trequarti avversaria, A? ancora Marson ad opporsi a Pollace con una superba parata. Ma proprio mentre sembrava tutto finito i padroni di casa riacciuffano la gara, al 125′.A� Calcio d’angolo battuto da Milani, Rossi trova la spizzata vincente e sigla il 2-2 al Fersini si andrA� ai rigori!!!

RIGORI:A�

1. Oikonomidis GOL
1. Bentivegna GOL a�� spiazzato Guerrieri

2. Milani GOL a�� la mette sotto la traversa
2. Monteleone GOL a�� ancora spiazzato Guerrieri

3. Prce PARATO a�� Marson respinge
3. Fiordilino GOL a�� fermo Guerrieri che non si tuffa

Bactefort

4. Murgia GOL a�� Lazio ancora in corsa
4. Toscano PALO a�� sfortunato Toscano che colpisce il palo ed il pallone non entra

5. Palombi GOL a�� rete! Se il Palermo sbaglia A? finita
5. La Gumina GOL a��A�si va ad oltranza

6. Rossi GOL a�� tocca Marson ma il pallone finisce lo stesso in rete
6. Palmisano GOL a�� non ci arriva Guerrieri e continua la partita infinita

7. Pollace GOL a�� Lazio nuovamente avanti
7. Ferchichi GOL a�� spiazzato ancora Guerrieri. Siamo 6-6.

8. Mattia GOL a�� la mette sotto il sette. Bel rigore per Simone Mattia.
8. Pirrello GOL a�� Guerrieri intuisce ma non para

9. Seck GOL a�� ancora gol e Lazio sul 8-7.
9. Giuliano PARATO a�� Guerrieri para e manda la Lazio alle final eight!

LAZIO (4-3-3):A�Guerrieri; Pollace, Mattia, Prce, Seck; Murgia, Pace (dall’82’ Borecki), Verkaj (dall’82 Milani); Oikonomidis, Fiore (dal 75′ Rossi), Palombi.
A disp.: De Angelis, Cotticelli, Quaglia, Germoni, Condemi, Manoni, Pasqualoni, Rokavec, Capuano.
All.:A�Inzaghi.

PALERMO (4-2-3-1):A�
Marson; Accardi (dal 91′ Palmisano),A�Pirrello, Monteleone, Giuliano;A�Toscano, Fiordilino;A�Grillo (dall’83’ Grozdic), Edopkolor (dal 46′ Ferchichi), Bentivegna; La Gumina.
A disp.: Gubbo,A�Crivello, PatanA�, Acquadro, Di Maggio, Lo Faro, Cucchiara.
All.:A�Bosi.

Marcatori:A�79a�? Ferchichi (P), 87a�? rig. OikonomidisA�(L), 97a�? rig. La Gumina (P),A� 125a�? Rossi (L).

ARBITRO: Carmine Di Ruberto (Nocera Inferiore).
Assistenti: Gian Luca Sechi (Sassari) – Michele Grossi (Frosinone).

Leave a Comment

(required)

(required)