Pescara, spazio ai giovani: la grinta dei ’95 Altobelli e Venuti

  • Andrea Patti
  • in

Mattia Altobelli e Lorenzo Venuti sono pronti a dare il loro contributo alla causa del Pescara, con la grinta e la carica di chi ha tutto da dimostrare e non vuole mollare nulla senza giocarsi le proprie carte. Entrambi ragazzi classe ’95, anche loro giocheranno un ruolo fondamentale all’interno della rosa di mister Baroni: la possibilità di mettersi in mostra e di farsi ammirare durante l’anno in Serie B è un’occasione imperdibile, una palla da cogliere al balzo, per poter far ascendere la propria carriera. Altobelli è tornato dal prestito al Darfo Boario, squadra della cittadina dove, peraltro, il Pescara è in ritiro: nonostante la retrocessione in Eccellenza della squadra della Val Camonica al termine di questa stagione, le sue prestazioni sono state convincenti ed individualmente il ragazzo può ritenersi parecchio soddisfatto; adesso il difensore prodotto dalla Primavera del Pescara potrà giocarsi le sue carte con mister Baroni in Serie B. Per quanto riguarda Lorenzo Venuti invece la situazione è diversa: è già stato trovato l’accordo definitivo per il suo prestito al Pescara dalla Primavera della Fiorentina, ma non potremo vedere il ragazzo in campo prima di ottobre, a causa dell’operazione al ginocchio a cui è stato sottoposto ad inizio autunno dell’anno scorso, operato a Villa Stuart dal professor Mariani. Altobelli e Venuti si giocano dunque le loro chances per ritagliarsi un posto in squadra e per diventare un’asso nella manica per il mister dei Delfini Marco Baroni, e magari in futuro poter approdare in una grande squadra: certo è che a questi due ragazzi il talento non manca.

Leave a Comment

(required)

(required)