Palermo, 2-0 home delivery ad Avellino: in gol Fiordilino e Bentivegna

La trasferta in Campania dona nuova verve al Palermo di mister Bosi, che ha ottenuto un’importante vittoria ai danni dell’Avellino grazie ai due gol segnati negli ultimi minuti dai giovani rosanero. Fondamentale ancora una volta per i siciliani Accursio Bentivegna, attaccante che si sta dimostrando sempre più protagonista della stagione del suo Palermo, ma a sbloccare il risultato questa volta c’ha pensato Fiordilino. La gara ha visto i padroni di casa cercare di imporre il loro gioco sin dai primi minuti, anche se nei primi 45 minuti non ci sono state occasioni clamorose: al 16′ gli irpini sfiorano il vantaggio con Aloia, che calcia col destro un bel tiro che però impatta sulla traversa. Il Palermo però non ci sta, e così impensierisce per due volte la retroguardia campana, prima con La Gumina e poi con Bentivegna, in tutti e due i casi però i rosanero non riescono ad insaccare la palla in rete. La partita non riesce a decollare, ma al 33′ i ragazzi di mister Bosi hanno da recriminare circa un tocco di mano del difensore irpino Gagliardo in area di rigore che non viene visto dall’arbitro. Terminato il primo tempo, la seconda frazione di gioco riprende con entrambe le squadre pronte a schiacciare l’acceleratore per ottenere la vittoria; nella ripresa continua però a regnare l’equilibrio, e nonostante sia il Palermo a cercare più volte la rete, sono ancora una volta i padroni di casa a sfiorare il vantaggio, sempre con Aloia, che ancora una volta becca la traversa. Un paio di minuti più avanti però il Palermo si fa sentire in zona offensiva, senza fortuna però: Bentivegna prende palla fuori area e piazza un colpo da biliardo che impatta sul palo interno ed esce, lasciando l’amaro in bocca all’attaccante di Sciacca. Quando però la gara sembra dirigersi verso un pari, accade l’imprevedibile: all’87’ il rosanero Fiordilino viene servito in area di rigore e non ci pensa due volte ad insaccare la palla alle spalle di Patella. L’Avellino prova a rimettere subito la gara sul pareggio ma dopo cinque minuti di assedio, Bentivegna beffa gli irpini con un bellissimo gol in ripartenza. La gara dunque termina 2-0 per il Palermo che ottiene un’importantissima vittoria fuori casa, necessaria per lo spogliatoio e per dare serenità all’ambiente: rosanero ora ad 8 punti in classifica.

AVELLINO: 1 Patella, 2 Mjeri, 3 Anzalone, 4 Comentale, 5 Gagliardo, 6 Shullazi, 7 D’Attilio, 8 Colella, 9 Aloia, 10 Riccio, 11 Ventola.
A disposizione: 12 Gioia, 13 Lampazzi, 14 Raucci, 15 Martino, 16 Antogiovanni, 17 Vincenzi, 18 Evangelista, 19 Martinangelo.
Allenatore: Claudio Luperto.

PALERMO: 1 Alastra, 2 Grozdic, 3 Pirrello, 4 Accardi (cap.), 5 Della Rocca, 6 Monteleone, 7 Acquadro, 8 Fiordilino, 9 La Gumina, 10 Bentivegna, 11 Grillo.
A disposizione: 12 Di Franco, 13 Crivello, 14 Punzi, 15 Costantino, 16 Ferchichi, 17 Toscano, 18 Di Maggio, 19 Patané, 20 Bonfiglio.
Allenatore: Giovanni Bosi.

RETI: Fiordilino 87′, Bentivegna 94′.

Leave a Comment

(required)

(required)