#Newsocial, Morosini nei cento nomi del 2014 secondo La Repubblica

Non smettono mai di giungere soddisfazioni per la stella diciannovenne del Brescia, Leonardo Morosini. Il giovane talento bergamasco esploso durante questa prima metà della stagione di Serie B è rientrato infatti nei cento nomi dell’anno secondo il quotidiano La Repubblica: un riconoscimento più che meritato per questo giovane ragazzo classe ’95 che ha fatto vedere grandi cose, dimostrando un grande bagaglio tecnico e specialmente di essere un esempio per tutti quei giovani ragazzi che vogliono coronare il proprio sogno e diventare dei professionisti nel mondo del pallone. Al di là dell’aspetto tecnico, la predisposizione al lavoro e all’ascolto dei più grandi sono stati il suo asso nella manica, e a dimostrarlo sono i risultati sin qui ottenuti: è stato impiegato sin qui ben 17 volte, centrato dunque il suo obiettivo di riuscire a diventare un elemento importante della rosa del suo Brescia. Trequartista di grandissima classe con il vizietto del gol (indimenticabile la rete del definitivo 1-2, giunta quasi allo scadere del match, con cui le Rondinelle hanno strappato tre punti in rimonta al Dall’Ara contro il Bologna), Morosini si gode il suo momento di gloria con un post sul social network Facebook raffigurante la pagina di Repubblica in cui è menzionato, senza però dimenticare il Brescia e i suoi compagni, che lo hanno aiutato molto per arrivare sin qui. Noi della redazione di Mondoprimavera.it auguriamo il meglio a questo giovane ragazzo con la mentalità da grande campione, e speriamo che oltre a lui, tanti altri ragazzi possano raggiungere gli alti livelli del calcio professionistico senza dover patire i meccanismi di questo calcio italiano ancora un po’ troppo svogliato nel lanciare i propri prodotti del settore giovanile. Ecco qui le sue parole in merito al riconoscimento:

Leonardo Morosini
“È stato un 2014 spettacolare in cui tanti miei sogni si sono avverati, ho conosciuto persone stupende e compagni di squadra che ricorderò per sempre. Un po’ a sorpresa, mi hanno messo nei 100 nomi dell’anno su Repubblica: un riconoscimento che mi rende orgoglioso. Spero sia solo l’inizio. Ringrazio i miei compagni e il Brescia per aver creduto in me. GRAZIE E BUON ANNO A TUTTI!”
Morosini Repubblica

Leave a Comment

(required)

(required)