Napoli: ben 19 gli svincolati

Il Napoli Primavera si rivoluziona. Dopo l’accordo che porterà Gennaro Tutino tra i professionisti del Vicenza, arriva la conferma di Jacopo Dezi al Crotone, come premio per l’ottima stagione disputata (36 incontri e 3 reti per il centrocampista abruzzese). Per Tutino invece è l’occasione del salto: un’esperienza in Serie B significa metterlo sotto i riflettori di diverse squadre, in primis del Napoli. Il fantasista azzurro, classe ’96, si è messo in luce più di un anno fa, durante la finale di Coppa Italia, persa dagli azzurri contro la Juventus. Una vetrina che ha fruttato anche al collega bianconero, Stefano Beltrame, ora in forza al nuovo Bari di Paparesta.

Meno bene per Camillo Ciano, prodotto del vivaio azzurro, che dopo le non esaltanti prestazioni a Padova e Avellino, è tornato all’ovile azzurro in attesa di una nuova sistemazione. E non bene è andata per altri 19 azzurri che risultano svincolati, per mancato rinnovo del contratto. La Cantère azzurra persegua con rigore la scelta dei talenti di domani, anche se per ora solo L. Insigne ha raggiunto la prima squadra, in attesa che i vari Tutino, Dezi, Novotny (di ritorno dalla Paganese) e Roberto Insigne maturino per la Serie A. Si spera, guardando all’esempio tedesco, quanto prima possibile.

Ecco l’elenco degli svincolati da Tuttomercatoweb:

– AVITABILE Mario
– BERNARDINI Mariano
– COSSENTINO Gianluca
– CUOMO Domenico
– DE VENA Riccardo
– FIORE Ferdinando
– GUIDA Fabrizio
– IATTARELLI Mario
– LANDIERI Dylan
– LATTUGA Rosario
– MANNA Giuseppe
– MINALE Francesco
– MORETTA Angelo
– MUGNETTI Emanuele
– NATALE Luca
– NOCERINO Andrea
– SGUEGLIA Raffaele
– TARTAGLIONE Antonio
– ZIMBARDI Andrea

Leave a Comment

(required)

(required)