Milan, Mastalli non trova spazio nel Lugano. Piccinocchi titolare fisso

Milan, Mastalli non trova spazio nel Lugano. Piccinocchi titolare fisso
  • Davide Borsani
  • in ,

Non sta procedendo nei migliori dei modi l’avventura svizzera di Alessandro Mastalli: il centrocampista classe 1996 del Milan che a giugno si è trasferito in presto al Lugano, allenato da Zeman. Nessun minuto in campionato per il giovane e promettente centrocampista che si è dovuto accontentare solo di qualche panchina. E’ arrivato l’esordio da titolare in Coppa Svizzera, ma la stagione di Mastalli “tra i grandi” non ha ulteriori sviluppi per ora. L’ex capitano della Primavera rossonera, che nella scorsa stagione ha dimostrato di essere tra i migliori giocatori del Campionato, ha raccolto 5 presenze nel Lugano Under 21. Un bottino magro, non degno del giocatore che lo scorso hanno abbiamo avuto modo di vedere da vicino.

Di tutt’altro calibro è l’esperienza svizzera di un altro rossonero, l’ex Mario Piccinocchi. Anche lui centrocampista ma classe 1995, è entrato perfettamente negli schemi del tecnico boemo che gli sta concedendo tantissimo spazio da titolare quasi irremovibile.
Malgrado il Lugano non stia brillando, Zeman non cambia idea: speriamo che presto diventi maturo il momento per dare continuità nella massima serie svizzera a Mastalli, per rendere questa tappa della sua carriera un ottimo trampolino di lancio verso il calcio che conta.

Leave a Comment

(required)

(required)