Memorial Halima Haider: Roma – Margine Coperta 6-0, piccoli giallorossi a valanga sugli avversari

La seconda giornata del Memorial Halima Haider, manifestazione alla sua prima edizione che vede scendere in campo i Giovanissimi Elite Fascia B classe 2001 di diverse squadre giovanili, ha regalato tante emozioni e sopratutto tantissimi gol. Continua a stupire particolarmente la Roma, club che dimostra di avere grande attenzione per il proprio settore giovanile grazie ai suoi risultati: in questa giornata, i giovani lupacchiotti giallorossi hanno sfidato il Margine Coperta vincendo con un sonoro 6-0. Gara decisamente a senso unico gestita dal primo all’ultimo minuto da parte dei piccoli giallorossi, che non hanno lasciato speranze all’avversario. La partita vede sin dall’inizio un ottimo sviluppo della manovra dei capitolini, che attaccano costantemente gli avversari: il primo gol arriva già al decimo minuto del primo tempo, Riccardi infatti viene ben servito su deviazione di tacco da Barbarossa, sugli sviluppi di un cross rasoterra, e così porta in vantaggio i suoi. Non passano neanche sette minuti e Cangiano sorprende il portierino avversario Giuntini con una punizione deliziosa che si insacca nell’angolino basso: 2-0 dopo neanche venti minuti di gara; la Roma sembra decisa ad incrementare il proprio vantaggio per aumentare il dato della differenza reti, e così al 22′ è già 3-0, questa volta però grazie a Silipo, che con un tiro di collo ben calibrato su sponda di Barbarossa riesce a beffare ancora una volta Giuntini facendo passare la palla sotto la traversa. I giovani giallorossi continuano ad attaccare ma il primo tempo termina così, con la Roma avanti 3-0; nei secondi 45 minuti i lupacchiotti riprendono ad aggredire la retroguardia avversaria con ferocia, e così la partita finisce in goleada: al 49′ Simonetti con una zampata sigla il 4-0 sugli sviluppi di una punizione ben calciata da Silipo, al 76′ Bouah intercetta un passaggio orizzontale del Margine Coperta sulla trequarti e sigla il 5-0 e infine al 79′ Cusumano mette la palla in porta sugli sviluppi di un calcio d’angolo per il 6-0 finale. Da evidenziare la grandissima prova dei giallorossi, in particolare è da sottolineare la prestazione di Giuliani che, nonostante la principale inattività durante i 90 minuti di gara, si fa trovare pronto in occasione del rigore concesso al Margine Coperta parando il tiro piazzato alla sua destra dal numero 20 avversario. Ecco qui gli highlights della gara:

Leave a Comment

(required)

(required)