Mbaye, sorpasso del Cesena: ecco perché i bianconeri possono spuntarla sul Bologna

Quando sembrava ormai sul punto di arrivare alla soluzione, l’intrigo di mercato per Ibrahima Mbaye torna a prendere corpo in maniera prepotente, con un inserimento dell’ultim’ora che rischia di far saltare il banco. L’esterno senegalese classe 1994, in uscita dall’Inter, sembrava ormai ad un passo dal Bologna: accordo già trovato coi nerazzurri, mentre l’intesa col giocatore sembrava essere una mera formalità per il club felsineo rappresentato da Pantaleo Corvino nei panni di nuovo uomo mercato. Ma, secondo quanto riportato da FcInterNews, nelle ultimissime ore, è arrivato il sorpasso a sorpresa del Cesena, che sembra aver superato i felsinei nella scala di gradimento del ragazzo. Mbaye infatti è allettato dalla possibilità di lavorare nuovamente con Domenico Di Carlo, tecnico dei romagnoli e suo grande stimatore visti lo spazio e la fiducia accordategli nel corsa della passata stagione a Livorno. Il Bologna incontrerà l’Inter nella giornata di domani, ma Mbaye sembra preferire il Cesena come destinazione per il prosieguo della carriera. Una soluzione che non scontenta neppure l’Inter, che con i romagnoli ha intavolato una trattativa con le stesse basi dell’accordo già concluso col Bologna: prestito con diritto (e la possibilità di inserire anche un obbligo) di riscatto fissato a 5 milioni di euro. L’intrigo Mbaye continua, e l’inserimento del Cesena è l’ennesimo colpo di scena di una trattaiva che sta movimentando gli ultimi giorni di mercato.

Leave a Comment

(required)

(required)