L’Empoli e i sogni proibiti biancocelesti. Il pres.Corsi: “Cataldi e Keita, che talenti!”

  • Alessandra Russo
  • in ,

Cataldi e Keita, i due sogni proibiti della sorpresa Empoli. Il presidente toscano Fabrizio Corsi, alla vigilia della gara contro i biancocelesti, ai microfoni del portale lalaziosiamonoi.it ha raccontato come il centrocampista e l’attaccante della Lazio siano seguiti con particolare attenzione dal suo club, anche se le possibilità di portarli in Toscana sono praticamente nulle, dato che i biancocelesti hanno intenzione di tenersi stretti i due giovani gioielli. Queste le parole di Corsi su Danilo Cataldi, richiesto insistentemente dall’Empoli la scorsa estate: “Per me non è una sorpresa. È un giocatore di grande prospettiva che sta dando il suo contributo e credo possa fare ancora meglio. Ha un rendimento da 7 ma può arrivare anche a 8/9 tranquillamente. Per le qualità che ha mi aspetto ancora tanto. Se è un rimpianto? Un po’ di rammarico c’è, a me sarebbe piaciuto molto averlo qui, ma i miei ragazzi stanno facendo molto bene quindi va bene così”. Corsi rivela anche il nome di un altro sogno proibito dell’Empoli, l’attaccante classe ’95 Keita Balde Diao: “Quest’anno magari sta mancando dal punto di vista realizzativo, ma quando entra risulta sempre decisivo. Giocare in una squadra provinciale come l’Empoli gli consentirebbe di crescere molto più velocemente, alla Lazio ci sono dei campioni lì davanti e non è semplice trovare spazio. Parliamo di un talento di grandissima prospettiva, se giocasse 30 partite da titolare potrebbe fare 15-20 gol a campionato”.

Leave a Comment

(required)

(required)