Lecce, un giovane del vivaio vola alla corte di Zeman

Lecce, un giovane del vivaio vola alla corte di Zeman

Il feeling tra Zdenek Zeman e l’Italia va avanti anche se l’allenatore boemo, attualmente, allena fuori dal Belpaese. Ecco perché non c’è da stupirsi quando la “colonia” di giovani italiani in rosa al Lugano si allarga: dopo Alessandro Mastalli e Mario Piccinocchi, la compagine svizzera accoglie un altro giocatore proveniente dall’Italia. Si tratta di Luigi Cuppone, attaccante classe ’97 cresciuto nelle giovanili del Lecce: il ragazzo, con alle spalle anche alcune convocazioni nell’Under 18 di Lega Pro, è stato adocchiato da Zeman che lo ha convinto a trasferirsi in Svizzera. Il trasferimento è avvenuto a parametro zero in quanto il giocatore, che nella passata stagione ha disputato il campionato Berretti con la squadra giallorossa, era sprovvisto di contratto professionistico e quindi non c’è stato alcun corrispettivo economico per la società salentina. A riportare la notizia del passaggio di Cuppone a Lugano è Piazzasalento.it.

Leave a Comment

(required)

(required)