Leandro, il baby attaccante brasiliano già acquistato dall’Udinese

Leandro Henrique do Nascimento, o più semplicemente Leandro, giovane attaccante classe ’98, è un interessante prospetto made in Brasile. L’Udinese ha deciso di non lasciarselo sfuggire e di chiudere un acquisto in ottica futura, assicurandoselo a partire dal 2016, quando il ragazzo sarà maggiorenne. Conosciamo meglio questo giovane calciatore. Nato a Campinas (Brasile) l’11 ottobre 1998, alto 170 cm, Leandro milita attualmente nella squadra Under 19 dell’ Associação Atlética Ponte Preta, ma come detto è già stato acquistato dall’Udinese. E’ considerato da molti come il miglior talento dell’Under 17 brasiliana, che attualmente sta disputando in Paraguay il torneo Sudamericano Under 17. Leandro, tra le altre cose, con i suoi 8 gol guida la classifica marcatori del torneo. La convocazione di Leandro per questa manifestazione intercontinentale è una bella soddisfazione anche per il Ponte Preta, che può vantarsi così di avere il primo calciatore a vestire la maglia verdeoro. Al compimento del diciottesimo anno di età arriverà in Italia per vestire invece la maglia dell’Udinese, che comunque ha già avuto modo di conoscerlo e metterlo alla prova.

Leandro è una punta che può giocare sia come centravanti che come attaccante esterno o falso nueve. I suoi punti forti sono la tecnica e la velocità, uniti al dribbling ubriacante e alla grande accelerazione. Da rivedere la capacità aerea, sicuramente non aiutata dalla sua altezza (170 centimetri). Il senso del gol comunque non ne risente, con il Ponte Preta Leandro sta segnando reti a grappoli.

Andrea Carnevale, responsabile scouting dell’Udinese, ha raccontato un retroscena sul ragazzo: Ci è stato segnalato e lo abbiamo portato a Udine per uno stage. Non credevo ai miei occhi: è un ’98 ma faceva la differenza contro i ’97 e i ’96“.

 

Leave a Comment

(required)

(required)