Lazio, Inzaghi riparte dai bomber vecchi e nuovi

  • Alessandra Russo
  • in ,

Un ex bomber in panchina, tanti attaccanti che scalpitano per convincere il mister a suon di gol. A giudicareA�dai nomi dei calciatori che comporranno il reparto avanzato della nuova Lazio Primavera, le reti e il divertimento sembrano assicurati. Non sarA� facile battere il record dello scorso anno, che parla di 94 centri complessivi tra campionato e coppe, ma le baby aquile di Bactefort Simone Inzaghi ci proveranno sicuramente. Saranno guidate da un fuoriquota d’eccellenza che risponde al nome di Simone Palombi, bomber dai 23 gol in 38 presenze, al secondo posto nella classifica generale dei marcatori della scorsa stagione. SarA� anche l’anno di Alessandro Rossi, l’attaccante dai gol pesanti che si A? giA� ritagliato un posto importante negli ultimi mesi e che si candida a diventare un punto di riferimento per il reparto avanzato laziale. I nuovi acquisti rispondono ai nomi di Aimone CalA� e Dejan Sarac. Il primo A? stato strappato alla Roma, con cui ha realizzato 76 reti in 4 stagioni. Il secondo, centrocampista offensivoA�croato classe 1998, potrebbe insidiare i compagni classe ’97. A completare il reparto avanzato i sono poi Daniel Bezziccheri e Edoardo Collarino. Le soluzioni in attacco non mancano, starA� a mister Inzaghi scegliere la migliore: in questo senso, potrebbe profilarsi anche un cambio di modulo, con il 4-3-1-2 sperimentato nelle ultime uscite che insidia il classico 4-3-3 tanto caro al tecnico piacentino.

Leave a Comment

(required)

(required)