Lazio, Hoedt a tutti i costi: Lotito alza l’offerta, ma l’Az Alkmaar chiede ancora 2 milioni

  • Alessandra Russo
  • in ,

Hoedt-Lazio, in un senso o nell’altro la svolta è vicina. La società biancocelste – prima segretamente, adesso in maniera plateale – è in forte pressing sul difensore olandese dell’Az Alkmaar. Lo stesso calciatore nei giorni scorsi è uscito allo scoperto, attaccando il suo attuale club ed esprimendo la volontà di essere ceduto. Nelle ultime ore ci sarebbero stati nuovi contatti tra le due società, per cercare un punto di incontro a livello economico. La prima offerta biancoceleste non superava i 700mila euro (Hoedt è in scadenza a giugno, ndr), troppo poco per gli olandesi. Lotito e Tare avrebbero così deciso di aumentare la posta in palio, arrivando fino a 1,5 milioni. La dirigenza dell’Az Alkmaar, riunitasi ieri per decidere il da farsi, rimane ferma sulla richiesta di due milioni, ma con la disponibilità a trattare per non perdere a zero il difensore classe 1994, che da febbraio sarebbe libero di firmare con altre squadre. Hoedt, tra l’altro, ha raggiunto da tempo l’accordo con la Lazio fino al 2018, sulla base di uno stipendio di 500mila euro a salire. Il ragazzo adesso spera di raggiungere a Roma il connazionale de Vrij, i prossimi giorni si preannunciano caldissimi.

Leave a Comment

(required)

(required)