Lazio, Filippini va in prestito: su di lui tre club di Serie B

Richiestissimi i giovani talenti della Lazio, ora più che mai, dopo che molti ragazzi provenienti dalla Primavera biancoceleste si sono messi in mostra durante questi ultimi due anni di Campionato Facchetti. La Lazio continua il suo allenamento in ritiro in Germania, e lì insieme ai “grandi” c’è anche Lorenzo Filippini, difensore classe ’95 al suo primo ritiro con la prima squadra: il ragazzo ha delle ottime doti che gli permettono di giocare sia come terzino che come centrale di difesa, caratteristiche che gli permetterebbero di trovare anche spazio in prima squadra, ma l’acquisto di De Vrij e l’imminente arrivo di un altro difensore lasciano ben pochi spazi al promettente ragazzo della cantera biancoceleste, e dunque, come riporta lazionews.eu, la scelta più giusta sarebbe quella di mandarlo in prestito a farsi le ossa. L’agente del ragazzo ha discusso con la società e la scelta più razionale sembra essere stata quella relativa ad un suo trasferimento in prestito secco in Serie B, dove c’è principalmente il Bari tra le pretendenti più attive, ma non c’è da sottovalutare la presenza di Pescara e Spezia, che gradirebbero senz’altro le capacità del ragazzo romano. Di sicuro Filippini farà un anno in prestito per poi tornare nel suo nido, da buon aquilotto qual è.

Leave a Comment

(required)

(required)