Lazio, quasi fatta per Astori. Tounkara e Minala…

Per i tifosi biancocelesti, è tempo di notizie: in questo momento, se ne prospetta una buona e una cattiva. La notizia positiva riguarda il mercato in entrata; sembra infatti che la trattativa per portare Davide Astori in biancoceleste sia quasi conclusa, come riporta tuttomercatoweb.com. Il presidente laziale Claudio Lotito si è definitivamente deciso ad investire in maniera importante per la stagione che verrà:”Sono consapevole che vi siano stati anche momenti deludenti, per i quali sono pronto ad assumermi le mie respnsabilità. Non ho alcuna intenzione di nascondermi. Ma ora è arrivato il momento di gettare il cuore oltre l’ostacolo e ripartire insieme”.Questo il suo comunicato, che ha dunque ufficializzato l’inizio della campagna acquisti biancoceleste: l’offerta del club capitolino per Astori è salita a 7 milioni di euro, cifra di poco inferiore a quanto richiesto dal Cagliari di Zeman, l’affare sembra comunque in dirittura d’arrivo.

La notizia negativa riguarda i gioiellini della Primavera biancoceleste Mamadou Tounkara e Joseph Minala: i due ragazzi, nonostante le grandi abilità fin qui dimostrate, percepiscono uno stipendo da giocatori della Primavera, vale a dire 1.300 euro mensili. Il direttore sportivo biancoceleste Igli Tare aveva già abbozzato per loro un contratto che prevedeva un aumento per questa stagione a 4.000 euro mensili, e 6.000 alla seconda. Le proposte di contratto sono state però rispedite al mittente, e i due ragazzi sono stati conseguentemente esclusi dal ritiro di Auronzo di Cadore. La risposta negativa dei due giocatori provenienti dalla cantera biancoceleste apre le porte ad uno scenario già conosciuto: sembra che, qualora il tentativo da parte della società biancoceleste di ricongiungere le parti venga nuovamente declinato, il ds albanese e il presidente capitolino vogliano usare le maniere forti come già fatto con Cavanda e Diakitè. 

Leave a Comment

(required)

(required)