La favola di Monachello: dopo tanta gavetta, la consacrazione con la maglia della Virtus Lanciano

  • Andrea Patti
  • in

Tornato soltanto quest’estate in Italia dopo una innumerevole serie di trasferimenti in prestito in giro per l’Europa, il giovane attaccante Gaetano Monachello ha finalmente trovato la sua dimensione: il giocatore cresciuto nel settore giovanile dell’Inter ma attualmente di proprietà del Monaco sta trovando grande continuità di rendimento con la maglia della Virtus Lanciano. Proprio la compagine abruzzese, al momento settima in Serie B, si sta rendendo protagonista di una grande spinta verso la zona alta della classifica sopratutto grazie all’attaccante classe ’94, il ragazzo di Agrigento infatti ha segnato in sei delle ultime sette partite disputate, rispettivamente contro Spezia, Bologna, Catania, Modena, Frosinone e Brescia. Pare dunque che Monachello abbia definitivamente trovato la sua dimensione, probabilmente grazie anche all’iter di crescita intrapreso già dalla stagione 2011/2012, quando ancora giovanissimo passa dall’Inter al Parma Primavera per sei mesi; tornato in nerazzurro dopo il prestito però, Monachello cerca subito una nuova sistemazione per trovare più spazio, così viene girato in prestito prima al Metalurh Donetsk e poi all’Olympiakos Nikosia, esperienze che indubbiamente hanno segnato la sua vita professionale. Proprio con la maglia della squadra cipriota arriva la consacrazione e l’interessamento nei suoi confronti del Monaco, club che tuttora detiene il suo cartellino: acquistato per poco meno di mezzo milione dalla società francese nell’estate del 2013, Monachello trascorse in Francia soltanto il mese di Luglio, passando subito in prestito al Cercle Bruges, club belga della Jupiter League Pro, collezionando un’altra importante esperienza lontano da casa. Altro giro, altra corsa, dopo l’esperienza in Belgio infatti Monachello non si ferma: a fine del Gennaio 2014 passa in prestito alla Ergotelis, club militante nella Super League greca, e trascorre lì gli ultimi mesi della stagione. Dopo tutti questi trasferimenti in giro per l’Europa, probabilmente il giovane attaccante siciliano avrà sentito nostalgia della sua Italia, e così al termine del prestito in Grecia, Monachello viene girato in prestito dal Monaco alla Virtus Lanciano, dove in questa stagione ha dimostrato e continua a dimostrare quanto la gavetta in giro per l’Europa gli sia servita per diventare qualcuno nel calcio del bel paese: ancora la stagione è lunga, e lui pare non voglia più smettere di fare gol.

Leave a Comment

(required)

(required)