Juventus, si piazza la bandierina in Austria: alleanza con Sturm Graz e Rapid Vienna

Dopo il Portogallo e le varie squadre satellite conterranee come Atalanta, Sassuolo e Cesena, la Juventus guarda nella confinante Austria per trovare nuovi club satellite su cui investire per ottenere a basso costo giovani talenti o per mandare a fare esperienza giocatori propri con l’opportunità di crescere e migliorarsi. Come scrive oggi il quotidiano torinese,”Tuttosport”, i bianconeri hanno incontrato la dirigenza di Sturm Graz e Rapid Vienna, top club austriaci, con l’obiettivo di chiudere al più presto con una delle due, o magari entrambe, un accordo di collaborazione in questo senso. È una Juve sempre più internazionale e sempre più alla ricerca di giovani: Portogallo e Austria conquistate.

Leave a Comment

(required)

(required)