Italia-Inghilterra: le pagelle degli azzurrini

Italia-Inghilterra: le pagelle degli azzurrini

L’Under 17 italiana A? uscita sconfitta di misura dal confronto con i pari etA� dell’Inghilterra, match d’esordio alla fase finale dell’Europeo di categoria. Queste le pagelle degli azzurrini secondo le opinioni di MondoPrimavera:

DONNARUMMA 6: incolpevole in occasione del gol, tiene viva l’Italia con altre parate importanti che sbarrano la strada agli attaccanti inglesi.

SCALERA 6: molto generoso in entrambe le fasi, si fa sempre trovare pronto quando chiamato in causa e non si risparmia nel pressing.

MATTIOLI 5: sfortunato protagonista del gol del vantaggio inglese: la sua respinta finisce sui piedi di Edwards che insacca il gol partita. Impreciso a costruire il gioco.

LLAMAS 6:A�tiene in piedi la retroguardia azzurra e concede poco al diretto avversario. Sbaglia poco o niente ed A? uno degli ultimi ad arrendersi.

GIRAUDO 6: un motorino sulla corsia di sinistra. DA� il proprio contributo sia in fase difensiva che in quella d’attacco. Sbaglia qualcosa in fase di impostazione, ma strappa la sufficienza.

ELEUTERI 5: parte discretamente, poi cala alla distanza finendo per spegnersi del tutto. (dal 53′ LO FASO 6: entra in partita con il piglio giusto, puA? rivelarsi un’arma importante per le prossime gare).

EL HILALI 5: si fa mettereA�troppe volte in mezzo dai centrocampisti avversari, si nota poco.A�(dal 70′ DEGL’INNOCENTI SV: troppo poco tempo a disposizione per incidere. )

LOCATELLI 5: al pari dei compagni di reparto, non riesce a prendere in mano il pallino del gioco e si trova spesso a dover rincorrere.

MATARESE 6:A�forse uno dei pochi a salvarsi. Disputa un primo tempo positivo, ma Tedino lo sostituisce ad inizio ripresa. (dal 45′ COCCOLO 5,5: A? piA? fresco degli avversari ma non incide come vorrebbe).

CUTRONE 5,5: fa a sportellate con i difensori inglesi e si sacrifica per la squadra, ma non basta per evitare la sconfitta. Sfiora il pareggio nel finale con un tiro che fa venire i brividi alla retroguardia avversaria.

MAZZOCCHI 5: non lesina l’impegno, ma non riesce a rendersi pericoloso e rimane troppo distanze dalla porta inglese. Ha le qualitA� per fare di piA?.

Bactefort LEGGI LA CRONACA DELLA PARTITA

Attachment

Italia Under 17

Leave a Comment

(required)

(required)