Inter-Prato, tanti giovani in evidenza

  • Filippo Ferraioli
  • in

Inter e Prato, una partnership all’insegna dei giovani che, oggi, si è consolidata nell’amichevole giocata sul terreno dello stadio “Pineta” di Pinzolo. Nerazzurri e lanieri si sono incontrate in un match che ha visto all’opera tanti giovani da una parte e dall’altra: Mazzarri ha impiegato tre ragazzi provenienti dalla Primavera (oltre al match winner M’Baye, di ritorno dal prestito al Livorno, che ha regalato ai nerazzurri il successo per 1-0), mentre i toscani guidati da mister Esposito sono scesi in campo con una folta rappresentanza di baby arrivati in prestito proprio di nerazzurri. Nell’Inter è partito titolare Federico Bonazzoli, che ha agito al fianco di Icardi svariando su tutto il fronte d’attacco con buono spirito di iniziativa e ottimi spunti, senza però riuscire mai a trovare il guizzo giusto per creare pericoli al portiere avversario; sono subentrati invece George Puscas, che ha provato a farsi notare con alcune iniziative caparbie, e Demetrio Steffé, protagonista dell’ultimo spezzone di gara.

Il Prato invece ha dato ampio spazio ai tanti prodotti arrivati in prestito dal settore giovanile nerazzurro: sono infatti partiti titolari il portiere Ivusic (autore di un’ottima prova nella quale si è reso protagonista di un paio di salvataggi su Icardi e Obi, rimanendo imbattuto vista la sostituzione arrivata al 60esimo), i terzini Eguelfi e Bandini che hanno tenuto ottimamente la posizione, il fantasista Gabbianelli e la seconda punta Ogunseye, che si sono mossi bene creando qualche pericolo alla retroguardia dell’Inter. Nella ripresa sono subentrati l’altro prodotto nerazzurro Longo, oltre agli altri baby Brunelli, Bengala e Matteo.

 

Leave a Comment

(required)

(required)