Inter, le dichiarazioni di mister Vecchi nel post partita

  • Filippo Ferraioli
  • in

E’ un’Inter che non vuole più fermarsi, e continua a volare sull’onda dell’entusiasmo e di una striscia vincente ancora aperta dall’inizio della stagione. I nerazzurri hanno portato a casa il quinto successo in altrettante gare di campionato, battendo in casa un coriaceo Cittadella con il risultato di 2-0; tre punti per rafforzare ulteriormente il primato in classifica e mandare l’ennesimo messaggio alla concorrenza. Il successo però non ha accontentato in pieno mister Stefano Vecchi: il tecnico nerazzurro avrebbe voluto vedere una squadra più cinica, mentre i tanti errori dei suoi in zona gol hanno tenuto aperto il match fino ai minuti di recupero. Vecchi è intervenuto ai microfoni di Inter Channel per commentare la prestazione dei suoi nell’immediato dopo gara. Ecco le sue parole, riportate da FcInterNews: “Partite come quelle di oggi possono essere messe in discesa concretizzando tutte le occasioni che abbiamo creato. Contro il Cittadella ne abbiamo avute a disposizioni forse ancora di più rispetto alla gara col Perugia, ma non siamo stati abbastanza concreti, lasciando il match aperto fino agli ultimi minuti. Potevamo fare di più nel secondo tempo, quando la pressione del Cittadella ci ha fatto perdere un pò di vista la nostra filosofia di affidarci sempre al collettivo evitando di dover puntare solo sulle qualità dei singoli. Faremo tesoro di questi insegnamenti, la gara di oggi ci aiuterà a crescere”.

Un organico davvero completo in ogni reparto, quello nerazzurro, con tante opzioni che ogni settimana mettono in difficoltà il mister al momento di effettuare la scelta dell’undici titolare. Vecchi commenta così l’abbondanza della rosa a sua disposizione: “I ragazzi si rendono conto di far parte di un gruppo molto competitivo, anche chi sta trovando meno spazio giocherebbe titolare nella maggior parte delle squadre del campionato Primavera. Spero che continuino a lavorare come stanno facendo,  mettendomi in difficoltà ogni settimana. Il derby? E’ un match che tradizionalmente fa storia a sé, ed è inevitabile che sia molto importante per entrambe le squadra. Cercheremo come sempre di fare la nostra gara, per continuare il nostro ottimo momento”.

Leave a Comment

(required)

(required)