Giovani Professionisti: gli under ’95 scesi in campo nella Lega Pro girone B

Come ogni settimana torna la rubrica di MondoPrimavera.it sui giovani professionisti, ovvero gli under ’95 che sono scesi n campo nel girone B di Lega Pro. La redazione analizza partita per partita e riporta i numeri e le prestazioni dei giocatori impiegati nell’ultimo weekend per vedere l’andamento e il numero di giovani impiegati costantemente e la loro crescita. I numeri sono sempre gli stessi varia qualche volta il numero dei giocatori titolari e  quelli che subentrano dalla panchina a seconda delle diverse partite. In questo fine settimana il totale degli under ’95 impiegati in Lega Pro girone B è di ben 22 calciatori, di cui 17 titolari e 5 subentrati a partita in corso. Di seguito l’analisi partita per partita:

PONTEDERA-SPAL 2-1

In questa partita erano due i giocatori impiegati e sono entrambi della formazione di casa, si tratta del portiere Cardelli, buona prova del giovane che ha effettuato qualche buon intervento e il difensore Gasbarro anch’egli autore di una partita impeccabile in fase difensiva.

SAVONA-ANCONA 1-2

Pochi giovani in questa partita, il Savona a stento in questa stagione ha fatto giocare qualche giovane, mentre nell’Ancona è sempre presente il giovane Parodi, autore fin qui di un buon campionato il centrocampista impiegato anche nelle ultime partite come esterno di difesa sta risultando duttile e prezioso per il mister che ogni settimana gli rinnova la sua piena fiducia mandandolo in campo dal 1′.

GUBBIO-L’AQUILA 0-0

Pareggio come risultato e come giovani impiegati, uno per parte in questa partita, si tratta di Lasicki del Gubbio e Karkalis dell’Aquila, partita da sei in pagella, match finito zero a zero con poche emozioni e poche occasioni.

PRATO-SAN MARINO 2-0

La partita con più giovani in campo di tutto il fine settimana della Lega Pro girone B, nel Prato ben 4 under ’95 e due nel San Marino. Per i lanieri sono scesi in campo il portiere Ivusic, buona prova ed è riuscito a mantenere la sua porta inviolata, Matteo classe ’97 ora uno degli inamovibili in difesa dopo qualche buona prestazione è riuscito a trovare il posto da titolare e non va dimenticato che fino a qualche settimana fa giocava nel campionato Berretti. Nella ripresa sono subentrati altri due giovani, Bengala classe ’98 e l’attaccante Ogunseye. Nel San Marino hanno giocato Sensi, nonostante la sconfitta della sua squadra il giovane sanmarinese ha disputato un ottima partita una vera spina nel fianco della difesa laniera, mentre al contrario il neo acquisto Bangal non ha brillato anche perchè è stato marcato da Bandini autore di una prova impeccabile.

TERAMO-PISA 1-1

Pochi giovani anche in questa partita il Teramo come il Savona sembra allergico ai giovani e anche in questa giornata zero schierati, mentre nel Pisa ha giocato solo Costa, difensore esterno che proviene dalle giovanili del Chievo.

SANTARCANGELO-LUCCHESE 0-0

Due giovani presenti in questa partita entrambi nella Lucchese, partita piuttosto brutta e resa giocabilmente difficile dalla nebbia. I due giovani schierati dalla Lucchese sono Risaliti, terzino buona prova per lui tanta corsa e grinta, e nel secondo tempo è entrato Ferrante per cercare di dare più peso all’attacco e trovare il gol del vantaggio, molti sforzi, ma vani siccome il risultato è rimasto inchiodato sullo 0-0.

REGGIANA-FORLI’ 1-0

La Reggiana è seconda nel campionato di Lega Pro e può ambire alla promozione, nell’organico qualche giocatore giovane c’è, nell’ultima sfida hanno giocato Gueye, arrivato in estate dalla Juventus difensore o terzino destro sta giocando molto bene e nella ripresa è entrato il neo acquisto Messetti dal Chievo, pochi minuti in campo per lui.

PRO PIACENZA-GROSSETO 4-2

Partita con tanti gol e come sempre il Pro Piacenza risulta una delle squadre più battute del girone B. Tre i giovani in campo, si tratta di Catellana e Barba, neo acquisto arrivato per rinforzare il pacchetto difensivo dall’Atalanta, si è allenato pochi giorni con la squadra e ancora deve imparare i meccanismi di gioco che chiede il mister, ma può essere il rinforzo ideale per dare forza alla difesa. Nel Grosseto è entrato nella ripresa il giovane Boccardi.

CARRARESE-TUTTOCUOIO 5-1

Carrarese scatenata in questo fine settimana che ha strapazzato il povero Tuttocuoio. I giovani impiegati sono stati tre, nelle file della società gialloblù presente il solito Berra ormai diventato un punto di forza della difesa della Carrarese sempre uno dei migliori in campo. Nel Tuttocuoio vi erano Deiola e Gargiulo non buona la loro prestazione, ma più che altro non ha girato tutta la squadra come dimostra il risultato della partita.

Leave a Comment

(required)

(required)