Giovani in prestito dalla Primavera: i ragazzi del Parma

Proseguono i nostri articoli di approfondimento sui giovani calciatori in prestito delle società che militano nel campionato Primavera. Oggi andiamo ad analizzare la situazione dei tantissimi giovani di proprietà del Parma che sono sparsi per l’Italia. Nelle ultime finestre di mercato, infatti, la società emiliana ha seguito una filosofia ben precisa, che consiste nell’acquisire le proprietà di più giovani possibili nella speranza che qualcuno di essi possa maturare e diventare un giocatore importante da riportare in prima squadra. MondoPrimavera.it analizza oggi la situazione dei giocatori, attualmente in prestito, che hanno militato nella Primavera crociata o giocano tra i professionisti pur avendo la stessa età. Per una questione numerica, abbiamo preso in considerazione solamente i giovani in prestito di proprietà del Parma nati dal 1994 in poi.

SERIE B – Sono soltanto due i giovani di proprietà del Parma che attualmente militano nella serie cadetta. Non a caso, sono due che nella scorsa stagione erano dei veri e propri uomini chiave della Primavera crociata, ovvero Filip Jankovic e Alberto Cerri. Il centrocampista serbo milita nel Catania e, nonostante le difficoltà della squadra siciliana, finora è riuscito a collezionare sette presenze. Diverso il discorso che riguarda l’attaccante classe ’96, autore di una partenza con il botto nella quale ha messo a segno quattro reti in nove partite, prima di infortunarsi gravemente al ginocchio ed essere quindi costretto ad uno stop forzato. In Serie B c’è anche Dembel Sall, tesserato dal Bari ma in uscita dalla società biancorossa: il difensore senegalese dovrebbe infatti presto accasarsi in Lega Pro.

LEGA PRO: La folta colonia di giocatori crociati popola la Lega Pro con diversi rappresentanti nelle varie squadre della terza serie del calcio italiano. Uno dei migliori per rendimento è l’attaccante Federico Di Francesco, figlio dell’attuale allenatore del Sassuolo, che ha collezionato finora sedici presenze e quattro reti con la maglia della Cremonese. Nei grigiorossi milita anche il difensore Michele Moroni, sceso in campo in otto occasioni in questa stagione, mentre un’altro difensore, Dario Castaldo, non ha raccolto nemmeno una presenza con la maglia del Lumezzane. Sono quattro, invece, le presenze collezionate dal terzino Giulio Mulas del Tuttocuoio, prelevato in estate a parametro zero dal Siena visto il fallimento della società toscana. Poco spazio hanno trovato anche il centrocampista Zoran Svonja alla Salernitana (3 presenze) e l’attaccante Leandro Campagna al Melfi (5 gettoni), mentre meglio ha fatto Francesco Deli, impostosi come uno dei titolari della Paganese dove è sceso in campo finora in tredici partite togliendosi pure lo sfizio di mettere a segno due gol.

SERIE D: I giovani giocatori di proprietà del Parma che militano in Serie D sono davvero un numero importante e gran parte di loro gioca in club che si trovano nei dintorni della stessa città emiliana. E’ il caso di Alessandro Mainardi e Daniele De Angelis, entrambi al Fidenza, ma anche del difensore Federico Varini, in prestito alla Correggese, e degli ex Primavera Davide Zagnoni e Sergio Corso, attualmente al Piacenza. Militano nella quarta serie del calcio italiano anche Davide Mazzocco, centrocampista che sta trovando una buona continuità in quel di Padova (16 presenze e 4 gol), così come Simone Addessi con la maglia del Rimini. Spostandoci al sud, troviamo Giovanni Liberti (Puteolana), Salvatore Russo (Monopoli) e Vincenzo Perna (Agropoli)

PRIMAVERA E BERRETTI: Sono cinque, invece, i giovani di proprietà del Parma che stanno disputando il campionato Primavera ed il Berretti. Due di essi giocano nel Modena, ovvero il centrocampista Alessandro Canino (7 presenze finora) e l’attaccante Giuseppe Aracri (11 presenze complessive e 3 gol segnati). Sta facendo molto bene anche l’attaccante Christian Damiano, in prestito al Bari dove ha messo a segno sei gol in tredici partite. Per quanto riguarda il campionato Berretti, da segnalare Andrea Dragonetti (Salernitana) e Antonio Maglia (Vigor Lamezia).

Leave a Comment

(required)

(required)