Frosinone, un girone di andata da dimenticare e Sesena confida nel 2015

La Primavera del Frosinone ha terminato questo girone di andata di campionato al quartultimo posto in classifica. Una posizione che ad inizio campionato in pochi si aspettavano soprattutto la società e i suoi tifosi. Questa estate la squadra è stata preparata con minuzia e attenzione per poter puntare in alto e fare un campionato di livello ma le cose sono andate diversamente. L’allenatore, Roberto Sesena, credeva di poter aver a disposizione una rosa fin da subito pronta mentalmente per questo campionato nel giorne C. A dire la verità il cammino dei giovani canarini inzialmente non sembra essere così negativo, anzi nelle prime tre giornate arrivano due vittorie contro Ternana e Avellino. L’ambiente è carico e tutto sembra confermare le aspettative estive, tuttavia la situazione muta completamente. Il girone di andata del Frosinone inizia a incrinarsi già alla 4 giornata di campionato con una pesante sconfitta contro la Lazio per 5-0.  Da quel momento per i ragazzi di Sesena inzia un lungo periodo di crisi di risultati che hanno fatto preoccupare ambiente e tifosi. Sesena però non ha mai mollato e ha continuato a lavorare con pazienza sui suoi ragazzi cercando di capire come risolvere la situazione. Questo girone di andata è stato certamente negativo per il Frosinone ma nelle ultime partite bisogna far notare che la squadra sta finalmente reagendo e con forza e caparbietà tecnico e staff sono certi che il girone di ritorno sarà molto positivo. Certamente, la speranza è di vedere un Frosinone lontano dai bassifondi della classifica ma per riuscirci questa Primavera dovrà dimostrare ogni sabato di avere la giusta forza mentale e fisica contro qualsiasi avversario. Sesena da parte sua, nonostante non abbia mai cercato alibi, non ha avuto mai la rosa al completo a causa dei numerosi infortuni. Questa situazione ha certamente pesato sulla qualità dei risultati in questa prima metà di stagione. Adesso con i ranghi completi Sesena potrà sfruttare al meglio le potenzialità della rosa. Non resta che aspettare e vedere se in questo 2015 la Primavera del Frosinone riuscirà a far brillare le sue qualità in un girone che di certo non è adatto per i deboli di cuore.

Leave a Comment

(required)

(required)