Fiorentina, vincere il derby dell’appennino per chiudere in bellezza la stagione

Fiorentina, vincere il derby dell’appennino per chiudere in bellezza la stagione

Mancano novanta minuti alla fine del campionato: ci sono ancora alcuni verdetti da emettere per quanto riguarda le squadre che disputeranno i play off e poi, conclusi gli spareggi, cominceranno le emozioni delle Final Eight.

La Fiorentina, ormai già certa della qualificazione alle finali scudetto e del primo posto del Girone A già da qualche settimana, dovrà affrontare nell’ultimo impegno della regular season il Bologna in casa dei rossoblù. Quello della compagine felsinea è stato un cammino dai toni contrastanti: discreto il girone d’andata – chiuso all’ottavo posto ed in piena corsa play off -, disastroso quello di ritorno. Nella seconda parte di stagione infatti i ragazzi allenati da Leonardo Colucci hanno messo insieme una vittoria, quattro pareggi e ben sette sconfitte e sono reduci da quattro k.o. consecutivi. Non è andata meglio al Torneo di Viareggio – dove erano considerati una delle possibili sorprese – , dato che sono usciti alla fase a gironi finendo all’ultimo posto di un raggruppamento che comprendeva Roma, Pescara e Belgrano. Il vistoso calo del Bologna è dovuto in parte – per non dire soprattutto – alla crisi sotto porta del bomber Antonio Calabrese che, fino al match giocato in casa con il Carpi lo scorso 29 novembre e vinto per 1-0, aveva segnato dieci gol ma poi non è più riuscito a trovare la via della rete. Il match nasconde comunque le sue insidie, perchè si tratta del cosiddetto derby dell’appennino – e i derby fanno storia a sè – e perchè tutto l’ambiente rossoblù – inteso come giocatori allenatore e nuovi proprietari americani – avrà voglia di concludere una stagione deludente con un risultato di prestigio.

Le motivazioni però non mancano neanche ai ragazzi di Federico Guidi, che vorranno mettere la classica ciliegina sulla torta ad un campionato di grande livello vincendo un incontro sentito come quello con il Bologna.

Leave a Comment

(required)

(required)