Fiorentina-Spezia: le pagelle dei viola

Le pagelle del match Fiorentina-Spezia, concluso con la vittoria della squadra viola per 2-1, secondo la redazione di MondoPrimavera.it:

Le pagelle della Fiorentina:

Bardini 6: costretto a stendere Sadiq lanciato a rete, causa il rigore del momentaneo pareggio e se la cava con il cartellino giallo. Poco prima, però, aveva fatto un intervento decisivo sullo stesso attaccante nigeriano.

Bagadur 5,5: schierato fuori ruolo, soffre non poco le iniziative del diretto avversario Cauz. Nel secondo tempo va vicino al gol con un tiro-cross insidioso che costringe Saloni alla deviazione in angolo.

Mancini 6: contiene senza grosse difficoltà un Galelli poco ispirato, mentre soffre le iniziative dello scatenato Sadiq, pericoloso sia in profondità sia sulle palle aeree. Partita tranquilla in fase di impostazione.

Gigli 6: come il suo compagno di reparto, fatica a contenere la velocità di Sadiq. Nel primo tempo rischia il cartellino rosso quando stende l’attaccante nigeriano lanciato a rete. Meglio nella ripresa.

Diakhaté 5: per la prestazione offerta il voto sarebbe sicuramente più alto, visto anche il bell’assist per il gol di Chiesa, ma sulla valutazione pesa tantissimo l’ingenuo cartellino rosso rimediato per un fallo a centrocampo che ha lasciato i suoi in dieci uomini.

Zanon 6: partita abbastanza tranquilla, Nura non è un cliente semplice e limita l’esterno viola al compitino in fase difensiva. (dal 62′ Masciangelo 6: mezz’ora senza infamia né lode).

Chiesa 7,5: dopo soli 8′ realizza un gol bellissimo da vero uomo d’area di rigore: controllo di petto e girata immediata con il mancino. A metà primo tempo si lancia in un coast-to-coast, dribbla elegantemente un avversario e conclude a botta sicura colpendo il palo. Esce nella ripresa per infortunio. (dal 73′ Berardi sv: si fa notare per un tiro alto sopra la traversa ed un cartellino giallo rimediato ingenuamente. )

Bandinelli 6,5: molto vivace in fase offensiva e sempre pronto a rincorrere l’avversario, il centrocampista viola è uno dei più positivi della formazione di mister Guidi. Nel finale si rende protagonista di alcuni spunti interessanti in fase d’attacco e causa l’espulsione di Schiattarella.

Gondo 7: partita di sostanza e sacrificio per il centravanti della Fiorentina, costretto a fare a sportellate con gli arcigni centrali ospiti. Fa salire bene la squadra e guadagna diversi calci di punizione. E’ lui il match-winner con l’incornata su corner che vale il 2-1.

Bangu 6: tanta quantità per il centrocampista viola. Si nota poco nelle trame offensive della sua squadra ma è sempre presente a dar battaglia sulla linea mediana. Dal suo calcio d’angolo nasce il gol che vale i tre punti.

Peralta 5,5: decisamente spento nella prima frazione, fa leggermente meglio nel secondo tempo quando prende coraggio e svaria di più sul fronte d’attacco rendendosi più pericoloso.

Allenatore – Guidi 6,5: la sua Fiorentina si dimostra capace di vincere anche in sofferenza e coglie tre punti importanti contro una diretta concorrente. L’ottima prestazione di Chiesa, schierato al posto dell’indisponibile Minelli, conferma la bontà del lavoro svolto.

CLICCA QUI PER LE PAGELLE DELLO SPEZIA

Leave a Comment

(required)

(required)