Euro Under 19, Italia-San Marino 6-0: azzurrini qualificati alla seconda fase

La Nazionale Under 19 prosegue il cammino di qualificazione all’Europeo di categoria, con la seconda giornata del gironcino in corso di svolgimento in Serbia. Gli azzurrini hanno appena concluso il loro secondo impegno, che li ha visti opposti ai pari età di San Marino: aggiudicandosi l’insolito derby contro la nazionale del Titano col rotondo punteggio di 6-0, i ragazzi allenati dal ct Pane hanno staccato il pass per la fase élite dalla quale usciranno le sette squadre che si aggiungeranno ai padroni di casa della Grecia per giocarsi il titolo di categoria.

Il match di oggi è stato un monologo azzurro, con la resistenza di San Marino che è stata piegata già nel primo tempo: gli azzurrini hanno fallito un calcio di rigore con Pellegrini al 14′, ma già al 17′ si sono portati in vantaggio grazie alla rete di Panico. Dopo un forcing dell’Italia, con numerose conclusioni sventate dal portiere sammarinese Benedettini, al 38′ è arrivato il raddoppio azzurro: bomber Bonazzoli colpisce ancora, e mette il match definitivamente in discesa per i suoi. In chiusura di primo tempo arriva anche la terza rete, firmata dal milanista Di Molfetta. Pratica ampiamente chiusa nei primi 45′, e nella seconda metà della ripresa l’Under 19 può dilagare ancora con Bonazzoli, che tra il 75′ e il 91′ firma la tripletta personale, e con le rete firmata da Calabresi all’82’.

Nell’altro match del girone i padroni di casa della Serbia faticano non poco, ma riescono ad avere la meglio sull’Armenia (1-0 il risultato finale). Italia e Serbia rispettano i pronostici e restano appaiate in vetta al girone con 6 punti, staccando il pass per la fase élite con una giornata di anticipo e preparandosi allo scontro diretto di martedì che rappresenterà una sorta di prova generale di avvicinamento al livello assai più competitivo della seconda fase di qualificazione all’Europeo 2015.

Questo il tabellino di Italia-San Marino, riportato da Tuttonazionali.com:

ITALIA (4-4-2) : Scuffet; Troiani, Calabresi, Sciacca, Gemignani; Di Molfetta (46′ Parigini), Palazzi (18′ Mandragora), Pellegrini (C), Verde (66′ Cerri); Bonazzoli, Panico.
A disp.: Meret (GK), Capradossi, Lo Porto, Pugliese.
All.: Pane.

SAN MARINO (5-4-1) : Benedettini; Grandoni, Muccioli, Censoni M., Carlini (53′ Toccaceli), Raschi; Moraccini, Censoni L. (C), Battistini (78′ Tamagnini), D’Addario; Zafferani (86′ Giardi).

A disp.: Gennari (GK), Della Valle, Bologna, Ciacci.
All.: Berardi.

Arbitro: Petur Reinert (Isole Fær Øer).
Assistente 1: Jan A Lirenda (Isole Fær Øer).
Assistente 2: Matija Olajos Nadj (Serbia).
Quarto Ufficiale: Aleksandar Živković (Serbia).

Marcatori: 18′ Panico, 38′ Bonazzoli, 45+1′ Di Molfetta, 75′ Bonazzoli, 82′ Calabresi, 90+1′ Bonazzoli.

Ammoniti: 78′ Toccaceli (San Marino), 79′ D’Addario (San Marino).

Leave a Comment

(required)

(required)