ESCLUSIVA MP.IT: Avellino, Alessandro Aloia: “è un piccolo sogno che diventa realtà”

  • Alessandro Cocorullo
  • in

Diciotto anni compiuto lo scorso 13 luglio, l’accento della sua terra, la Sardegna, e una valigia già pronta per Avellino: dentro grinta, semplicità, una promozione, 40 presenze e 14 reti con l’Olbia. Questo e molto altro è Alessandro Aloia, il nuovo attaccante dei lupi irpini, che lunedì conoscerà i nuovi compagni e mister Claudio Luperto. Così ha parlato in esclusiva a MondoPrimavera.it.

Quarantotto ore prima di iniziare questa nuova avventura. Quali impressioni?
E’ una bellissima opportunità, un piccolo sogno che si avvera. Volevo uscire dalla Sardegna, e ora ne ho la possibilità. E’ un’occasione unica. Spero che faremo bene innanzitutto come squadra, poi spero per me di fare un buon campionato”.

L’attaccante olbiese è reduce da due ottime stagioni con l’Olbia, dove ha guadagnato anche una promozione, e ha fatto ben 14 reti nonostante l’infortunio alla spalla della stagione 2012-2013, che l’ha tenuto fermo per alcuni mesi. A questo si aggiungono le presenze con la Nazionale Under 17. E’ una punta centrale che si adatta anche a seconda punta. “Siamo certi – afferma la sua ex società in un comunicato – che com’è nella natura di bomber saprà bruciare le tappe della sua crescita e del suo, ci auguriamo, luminoso futuro”.

Spero di fare bene e avere spazio – ha proseguito Alessandro – . Dopo due buone stagioni all’Olbia, nonostante l’infortunio alla spalla della stagione 2012/2013, la mia volontà era di fare il salto tra i professionisti, e la Primavera dell’Avellino è un grande inizio. Nel futuro spero di andare ancora più in alto”.

Non resta che seguire questo ragazzo che già si annuncia tra i giovani più interessanti del futuro campionato Primavera, in attesa che nel bagaglio, oltre ai sogni, possa metterci qualcos’altro.

Leave a Comment

(required)

(required)